OPINIONEWS

POLIZIA DI STATO – ENNA * ‘ OPERAZIONE LETHAL WEAPON ‘: SCOPERTO TRAFFICO ILLECITO DI ARMI ACQUISTATE PER CORRISPONDENZA DALLA POLONIA, DENUNCIATE 78 PERSONE

“Operazione Lethal Weapon”: La Polizia di Stato scopre traffico illecito di armi acquistate per corrispondenza dalla Polonia.

La Polizia di Stato ha concluso una vasta operazione contro il traffico di armi. I poliziotti di 48 Squadre Mobili coordinate dal Servizio Centrale Operativo hanno effettuato 78 perquisizioni in diverse località della penisola, ed indagato altrettante persone per il reato di acquisto di armi per corrispondenza e detenzione illegale di armi comuni da sparo/armi clandestine.

Gli indagati, tra il 2016 e 2017, […] Continua a leggere

GDF BERGAMO * ” ARRESTATO EX DIRETTORE DEL CARCERE DI BERGAMO: MISURE CAUTELARI ANCHE PER ALTRE 5 PERSONE “

Militari dei Comandi Provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza di Bergamo hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip del Tribunale di Bergamo, dott.ssa Lucia Graziosi, nei confronti dell’ex Direttore del Carcere di Bergamo e di altri cinque indagati.

Si tratta del Comandante e di un Commissario della Polizia Penitenziaria di Bergamo, quest’ultimo distaccato presso il Carcere di Monza, del Dirigente Sanitario del Carcere del capoluogo orobico e di due imprenditori di Urgnano (Bg), tutti […] Continua a leggere

SALVINI * MINACCE ON. MELONI ” ESPRIMO LA MIA SOLIDARIETÀ NEI CONFRONTI DEL PRESIDENTE DI FDI “

Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, esprime tutta la propria solidarietà nei confronti dell’On.le Giorgia Meloni, Presidente di Fratelli d’Italia, per le minacce subite su Facebook, e informa che l’autore di tali minacce, Mohamed Soluaymen, giovane di origine africana residente in Sicilia e occupato nel sistema dell’accoglienza, è stato identificato, perquisito e l’Autorità giudiziaria dispone di tutti gli elementi necessari per definire la situazione.

“Ringrazio l’Arma dei Carabinieri per la tempestività e l’efficacia del suo operato.” […] Continua a leggere

POLIZIA DI STATO * VINCENZO MACRI’: RIENTRA OGGI IN ITALIA DOPO ESSERE STATO ARRESTATO NEL GIUGNO 2017 ALL’AEROPORTO DI SAN PAOLO DEL BRASILE

Rientra oggi in Italia Vincenzo Macrì, 53enne, arrestato nel giugno 2017 all’aeroporto di San Paolo del Brasile mentre tentava di raggiungere Caracas, dove viveva da qualche tempo utilizzando false identità.

Il ricercato, figlio di Antonio Macrì’ , detto il “boss dei due mondi”, gestiva il narcotraffico fra Sudamerica ed Europa ed è un esponente apicale della potente cosca della ‘ndrangheta “Commisso”, operante a Siderno (Rc). Dal settembre 2015 si era sottratto all’esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dall’Autorità giudiziaria reggina […] Continua a leggere

CARABINIERI RIVA DEL GARDA (TN) * RECUPERO ORDIGNO BELLICO: FATTO BRILLARE A CIMA PARÌ (1.991 M) CON L’AUSILIO DEL NUCLEO ELICOTTERI CC DI BOLZANO (FOTO)

Nella mattinata di ieri i Carabinieri di Ledro hanno effettuato un’operazione di recupero e brillamento di ordigno bellico ritrovato nei giorni scorsi a Cima Parì, sulle montagne sopra il lago di Ledro.

 

 

I militari dell’Arma, con personale specializzato dell’Esercito Italiano del Nucleo Eod (Explosive Ordnance Disposal, artificieri antisabotaggio) di Bolzano, sono stati trasportati dall’elicottero AB 412 CC 24 del 3° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Bolzano sulla sommità a quota di 1.991, ove nei giorni scorsi un escursionista aveva […] Continua a leggere

UILTEC – TRENTINO * E-PHARMA: PROCLAMAZIONE STATO DI AGITAZIONE E SCIOPERO, IL 21 E 23 MAGGIO

Successivamente alle assemblee sindacali di data 15 e 16 maggio la Uiltec del Trentino Alto Adige-Südtirol, congiuntamente alla Rsu, ha messo in votazione la proclamazione dello stato di agitazione con il blocco delle prestazioni eccedenti o straordinarie e uno sciopero così programmato:

21 MAGGIO: DALLE 01 ALLE 03 TURNO A

21 MAGGIO: DALLE 09 ALLE 11 TURNO B e GIORNALIERI; DALLE 16 ALLE 18 TURNO C

23 MAGGIO: DALLE 16 ALLE 18 TURNO D

Le assemblee hanno dato mandato alla […] Continua a leggere

POLIZIA STRADALE DI TRENTO * FURTO E RICICLAGGIO DI AUTOVETTURE: FERMATO IN A22 CITTADINO MOLDAVO

Alle ore 12.00 circa del 17 maggio 2018, il Dirigente del Centro Operativo Autostradale di Trento, Commissario Capo della Polizia di Stato dott. Raffaele Federici, unitamente all’Ispettore Superiore della Polizia di Stato Sandro Gabrielli, in servizio di vigilanza autostradale nei pressi della stazione autostradale di Verona Nord, ricevevano via radio, dal Centro Operativo Autostradale di Trento, la nota di ricerca di un’autovettura Toyota Rav 4 Hybrid di colore blu scuro con targa straniera, oggetto di furto in mattinata a Bologna, […] Continua a leggere

CODIPRA – TRENTINO * CAMPAGNA ASSICURATIVA: 320 MILIONI DI EURO DI VALORI ASSICURATI NEL 2018, RISTORO DEI DANNI PER 155 MILIONI NEL 2017

Superata la straordinaria prova d’esame dello scorso anno, con serenità si è potuto affrontare la nuova campagna assicurativa 2018 che ha riservato positive novità e risultati record

Il 2017 sarà ricordato come l’anno nero dell’agricoltura trentina: catastrofali gelate, diffusi e devastanti fenomeni grandinigeni e trombe d’aria hanno gravemente compromesso le produzioni agricole come mai precedentemente (si sono contati danni per oltre il 70% della produzione).

Grazie alle innovative soluzioni di Gestione del Rischio, frutto di anni di forte investimento culturale, […] Continua a leggere

CARABINIERI SALERNO * PARCHEGGIATORI ABUSIVI: 32 ORDINANZE DI CUSTODIA CAUTELARE PER ESTORSIONE AGGRAVATA

In esecuzione 32 ordinanze di custodia cautelare per estorsione aggravata. Dalle prime ore della mattina, i Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno stanno eseguendo 32 ordinanze di custodia cautelare a carico di altrettanti parcheggiatori abusivi, accusati a vario titolo di estorsione aggravata, commessa nel capoluogo in danno di automobilisti.

CARABINIERI CLES (TN) * INCIDENTE DI CAMPODENNO: CONDUCENTE DELL’AUTO TROVATO UBRIACO E POSITIVO AI CANNABINOIDI

L’invasione dell’opposta corsia di marcia che – nel primo pomeriggio di domenica 6 maggio, in località Cressino di Campodenno – aveva preceduto lo scontro tra la sua auto e la moto sulla quale viaggiavano una coppia di bergamaschi, situazione desunta e dall’attività di rilevamento condotta dai carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Cles e dall’esame di testimoni del fatto, fin da subito non ha lasciato dubbi sulla dinamica del grave incidente stradale.

Le responsabilità del trentunenne noneso sono state aggravate […] Continua a leggere

(Pagina 1 di 571)