Linea Blu.St 2019 Speciale Egadi – 04/05/2019. L’acqua cristallina, la calce bianca delle case, il fascino della tradizione. Lineablu fa tappa a Favignana, la principale delle isole Egadi, per uno speciale da non perdere tra storia, tradizioni e ambiente. Immagini antiche, come quelle della tonnara, che torna in mare dopo tanti anni. Un simbolo delle Egadi che rivive, un simbolo della pesca sostenibile di una delle specie più preziose e apprezzate del Mediterraneo: il tonno rosso. Economia, turismo, tradizione, queste le prospettive dell’unica tonnara della Sicilia. Donatella Bianchi racconterà, poi, l’importanza storica di questo piccolo arcipelago a ovest della Sicilia, nell’assetto geopolitico di tutto il bacino del Mediterraneo. È qui, infatti, che la vittoria sui cartaginesi alla fine della prima guerra punica sancì il dominio dei romani sul Mare Nostrum.

Una battaglia navale che ha condizionato la storia dell’Occidente. Uno scontro leggendario che Sebastiano Tusa, archeologo di fama, aveva studiato a lungo. Sovrintendente del mare della Regione Sicilia, Tusa è scomparso nell’incidente aereo in Etiopia del marzo scorso. Illustre amico di Lineablu, la puntata delle Egadi sarà occasione per ricordare l’archeologo e rivivere l’epopea di una delle battaglie navali più celebri della storia.

 

LINK VIDEO

 

Domani, lunedì 6 maggio, Michelle Hunziker taglia il traguardo delle 1000 puntate a Striscia la notizia.

La showgirl svizzera, alla sua quindicesima edizione, ha esordito dietro al bancone del Tg satirico di Antonio Ricci il 27 settembre 2004, al fianco di Ezio Greggio (VIDEO).

La Hunziker è la conduttrice che ha presentato Striscia insieme al maggior numero di partner: Ezio Greggio (ben 874 puntate insieme), Piero Chiambretti, Virginia Raffaele, Gerry Scotti, Maria De Filippi, Mara Venier, Christian De Sica, Belén Rodriguez e Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu. Inoltre, è stabile al quarto posto nella classifica dei conduttori che hanno presentato il maggior numero di puntate: dietro di lei, staccatissimo, Raffaele Pisu, con 349 puntate.

Michelle, insieme a Gerry Scotti, condurrà il Tg satirico dell’access prime time di Canale 5 fino all’8 giugno, quando terminerà la sua 31esima edizione.

 

The Rookie. St 1 Ep 12 Cuore infranto. Il giorno di San Valentino è, secondo il sergente Grey, uno dei più critici dell’anno. La sua serata con la moglie viene rovinata da un litigio al bar del locale dove stanno mangiando…

 

LINK VIDEO

 

 

G7 Ambiente. Costa: Chi concepisce economia secondo vecchi paradigmi appartiene all’archeologia politica. Intervento del ministro Costa in assemblea plenaria a Metz: “Credo che la dicotomia tra economia e tutela ambientale che ha caratterizzato il secolo scorso vada superata”. Iniziati i lavori a Metz, in Francia, per il G7 ambiente. Il ministro dell’ambiente Sergio Costa è intervenuto in assemblea plenaria in un intervento pubblicamente apprezzato dalla presidenza francese.

“Io credo – ha detto il ministro – che la dicotomia tra economia e tutela ambientale che ha caratterizzato il secolo scorso vada superata: ci sono, oggi, tutte le condizioni tecniche, scientifiche e politiche per farlo. Voglio fare un esempio di come il nostro impegno sia forte e concreto: dal 2025 in Italia non ci sarà più l’utilizzo del carbone. Siamo un grande paese industriale e continueremo il nostro sviluppo, ma senza più carbone, dunque uno sviluppo sostenibile”.

“E crediamo – ha sottolineato – che chi si ostina a concepire l’economia secondo i vecchi paradigmi produttivistici basati sul carbon fossile e sullo sfruttamento delle risorse e non secondo la Green economy e le economie circolari, appartenga all’archeologia politica e sarà la storia a travolgerlo e a condannarlo come nemico del Pianeta. L’Italia vuole essere protagonista nella lotta al cambiamento climatico, intende essere nel gruppo di testa e faremo di tutto per contrbuire ad innalzare l’ambizione internazionale”.

Su Facebook il suo commento

 

Luigi Di Maio e Antonio Tajani ospiti di Lucia Annunziata. Il vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio (M5s) e il presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani (Forza Italia) saranno gli ospiti di Lucia Annunziata nella puntata di “1/2h in più” in onda oggi, domenica 5 maggio, a partire dalle 14,30 su Rai3.

Nel corso della settimana appena trascorsa, i militari in forza al Comando della Compagnia Carabinieri di Rovereto, hanno eseguito vari servizi mirati finalizzati alla prevenzione dei reati in materia di sostanze stupefacenti e psicotrope. Si è strategicamente individuato, per l’effettuazione del Servizio che ha visto impegnato diverse pattuglie di quest’Arma, l’orario coincidente con l’apertura o e/o la chiusura degli esercizio pubblici, delle Scuole ed inoltre si sono previlegiate le location più frequentate dai giovani, quali: i parchi cittadini o le grandi aree di sosta specialmente se interrate e quindi nascoste, are di indubbio interesse operativo quanto al target di incidenza per questi pericolosi comportamenti di devianza dalla Legalità.

Sono stati pertanto sottoposti ad attento controllo e vigilanza alle principali zone verdi e parcheggi della Città della Quercia e dei comuni limitrofi – anche per garantirne la civica ed ordinata fruizione ai cittadini – al fine, in particolare, di individuare eventuali soggetti dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti, reato che di sovente vede coinvolti come soggetti passivi anche i minorenni. In tale contesto, lo scorso giovedì, dando ulteriore impulso all’attività in parola i militari del Comando Stazione di Mori hanno individuato, un operaio ventenne italiano incensurato il quale a seguito di un attività di polizia giudiziaria è stato trovato in possesso di una modesta quantità di sostanza stupefacente di tipo hashish, detenuta per uso personale, per cui è stato deferito alla Autorità Giudiziaria per porto di oggetto atto ad offendere e segnalato a quella Amministrativa per la detenzione di stupefacenti.

Ma la repressione a nulla serve se non si ha contezza dell’argomento e in tal senso da tempo l’Arma dei Carabinieri organizza con la collaborazione delle scuole e dei comuni conferenze sul tema, fornendo ai giovani alunni, genitori e ad operatori del settore informazioni aggiornate sulla diffusione dei reati legati alla detenzione/scambio di sostanze tra i giovani e soprattutto sul contenuto e sugli effetti delle sostanze chimiche create in laboratorio.

The Rookie. St 1 Ep 11 Operazione Redwood. Una visita improvvisa del Vice Presidente degli Stati Uniti getta la città e la Stazione di Polizia nello scompiglio. Tutti gli agenti sono richiamati in servizio straordinario e devono annullare i propri impegni…

 

LINK VIDEO

 

Ballando con le Stelle. St 2019 Puntata del 04/05/2019. Una puntata molto speciale aspetta il pubblico di Rai1, che, dopo tanta attesa, scoprirà quale coppia avrà la possibilità di rientrare finalmente in corsa. I Vip protagonisti della “staffetta del ripescaggio” potranno mettersi nuovamente in gioco, dimostrando se queste settimane di duro allenamento hanno dato i loro frutti. Anche per le coppie in gara sarà una serata ricca di sfide, poiché dovranno misurarsi con diversi stili di danza: balli caraibici, standard e latino-americani, ma anche prove a sorpresa.

Le loro esibizioni saranno sottoposte alla temutissima valutazione della Giuria in studio composta da Carolyn Smith, Guillermo Mariotto, Ivan Zazzaroni, Fabio Canino e Selvaggia Lucarelli. I Vip in gara nelle loro performance saranno accompagnati dal ritmo della Big Band, guidata con da Paolo Belli.

 

LINK VIDEO

 

Puntata del 4 maggio. Canale 5.  Rotocalco televisivo dove ogni settimana ospiti dal mondo dello spettacolo si raccontano. Presenti anche spazi dedicati alle anteprime esclusive.

 

LINK VIDEO

 

Lunedì 6 maggio alle 23.10 su Rai3 va in onda la settima puntata di “Prima dell’Alba” il programma on the road con Salvo Sottile, prodotto da Stand by Me per Rai3, alla scoperta dell’Italia notturna di chi comincia a vivere quando gli altri vanno a dormire.

Il viaggio si apre a Ostia, dove Salvo incontra gli ufologi Fabrizio Molly, fondatore del gruppo Sky Watchers e Francesca Bittarello, con i quali scruta il cielo romano scoprendo i segreti dell’ufologia e dei cosiddetti “oggetti volanti non identificati”. Dal cielo di Roma, Salvo si sposta sotto quello di Napoli per un viaggio tra stelle e pianeti grazie a uno dei planetari più all’avanguardia del Mediterraneo, quello di Città della Scienza, un’area nata oltre 20 anni fa per riqualificare la vecchia zona industriale di Bagnoli, ma che oggi versa in stato di profonda crisi a causa della mala gestione delle istituzioni, aggravata dal noto incendio del 2013.

Qui incontra Alfonso e Natascia che, nonostante siano senza stipendio da mesi, continuano a portare affluenza e numerose attività al polo scientifico. All’interno del planetario Alessandro Amabile, un giovane astrofisico, illustra a Salvo stelle, comete, pianeti e galassie, mostrando come la Città della Scienza racchiuda cultura, modernità, intelligenza, fascino: un patrimonio quindi che non può essere destinato all’abbandono, ma deve tornare a brillare, come le stelle.

Dal degrado del quartiere Bagnoli di Napoli a quello di Tor Bella Monaca, Salvo torna a trovare Tiziana Ronzio che, assieme alle donne dell’associazione Tor più bella da lei fondata, ha cercato di riqualificare la zona e il condominio attraverso vari lavori di manutenzione, rendendoli più vivibili nonostante la perenne assenza dello Stato; la buona volontà di Tiziana ha fatto breccia anche negli altri inquilini del palazzo, che ora non hanno più paura di far valere i loro diritti e di battersi per vivere in un quartiere migliore.

Dalla superficie dei quartieri di Roma, Salvo scende nei suoi sotterranei, nel Polmone Pulsante, una galleria dove si tengono cene a base di erotismo e arte; qui conosce Senith, una performer che lo guida nella “suburra dell’eros” per un’esperienza sensoriale a tutto tondo. La notte italiana degli eccessi continua a Forlì, al Decadence, un appuntamento con la trasgressione per chiunque voglia uscire dagli schemi senza temere alcun giudizio; travestimenti ispirati alla cultura dark e gotica, lezioni di bondage e spettacoli dal vivo per dare spazio alle fantasie più disinibite, fedeli a un’unica regola: la consensualità e il rispetto reciproco.

Poco prima dell’alba Salvo arriva a Milano al circolo Canottieri di San Cristoforo dove incontra Simone Lunghi, istruttore di canoa, con cui perlustra le acque dei Navigli. Simone e i suoi ragazzi, gli Angeli dei Navigli, associazione no profit vincitrice dell’Expop, che premia i progetti visionari per migliorare Milano, lottano contro l’inciviltà di chi getta in acqua oggetti di qualsiasi tipo, come le biciclette del bike sharing, e ripuliscono le acque armati di guanti e remi.

(Pagina 1 di 2)