OPINIONEWS

Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

Linea Verde. St 2019/20 – Cilento, bentornati al Sud. In una cornice spettacolare, dai Templi di Paestum al mare e alla costa, parte integrante dell’area Marina protetta, a Santa Maria di Castellabate, Linea Verde si muove in un divertente viaggio per raccontare quel territorio.

 

LINK VIDEO

Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

Domenica In. St 2019/20 – Domenica In – Speciale Sanremo. Anche quest’anno Domenica In, in occasione della 70° edizione del Festival Di Sanremo, andrà in onda in diretta su Rai1 dal Teatro Ariston. La puntata, condotta da Mara Venier, ospiterà i 24 cantanti della Sezione Campioni del Festival ed il cantante vincitore della sezione Nuove Proposte. Sul palco, insieme a Mara Venier, anche alcuni giornalisti ed opinionisti esperti di musica che, tra un brano e l’altro, avranno modo di rivolgere alcune domande ai protagonisti di Sanremo 2020.

 

LINK VIDEO

 

 

Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

Puntata dell’8 febbraio. Canale 5. Gli ospiti del salotto di Silvia sono: Alfonso Signorini, Alena Seredova, Valeria Marini, Cristina Marino, Elena Sofia Ricci, Al Bano e Romina Jr.

 

 

LINK VIDEO

Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

Festival di Sanremo. St 2020 Ep 5 – Diodato vince Sanremo 2020. I 24 Campioni in gara si contendono la vittoria finale al 70° Festival della Canzone Italiana di Sanremo.

 

LINK VIDEO

Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

Linea Verde Life. St 2019/20 – Padova. “Linea Verde Life” sarà a Padova, la città del Santo che non smette di stupire per la vivacità di iniziative e che conferma ogni volta la sua bellezza. Si scoprirà che l’Italia, grazie all’Università di Padova, è all’avanguardia e ben presente sull’energia del futuro: la fusione nucleare. Si conoscerà come dagli scarti di un’acciaieria si possa ricavare basalto per realizzare asfalto e l’Orto Botanico presenterà novità davvero sorprendenti. Ma Padova è capace di stupire anche con gioielli nascosti, come il Museo del Precinema e naturalmente con la sua ghiotta gastronomia.

 

LINK VIDEO

Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

Dreams Road. St 2020 – Dreams Road 2020 – Dalle foreste della Polonia al mar Baltico. Il viaggio Europeo targato Dreams Road prosegue in Polonia, terra di foreste antichissime, di boschi, di laghi e di splendide città. Una terra dal patrimonio storico, culturale e naturale unico che vanta ben 22 parchi.

 

LINK VIDEO

Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

Puntata del 7 febbraio. Rete 4.  Approfondimento giornalistico su alcuni dei gialli irrisolti della cronaca piu’ recente e di quella forse troppo in fretta dimenticata.

 

LINK VIDEO

Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

Il paradiso delle signore. St 4 Ep 80. Agnese ringrazia Armando per il sostegno che dà a lei e alla sua famiglia, ma quando la donna viene a conoscenza che il magazziniere ha ricevuto una lettera contenente delle informazioni sul marito Giuseppe, non la prende affatto bene. Marcello, sapendo di essere stato visto da Roberta mentre baciava Lorena, fa capire alla Pellegrino di non essere innamorato della starlette, ma la Venere replica con apparente distacco. Marta rivela a Vittorio che potrebbe essere di nuovo incinta.

 

LINK VIDEO

Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

Il paradiso delle signore. St 4 Ep 79. Il grande magazzino ha appena aperto e Marcello e Salvatore si presentano con due biglietti per la serata di Sanremo da regalare a Marta e Vittorio per sdebitarsi con loro dei tanti favori. Agnese e Armando sono sempre più..

 

LINK VIDEO

Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

Luserna, il futuro cimbro parte dalle nuove imprese. La giunta approva la delibera del presidente Fugatti sul concorso per nuove idee imprenditoriali.

Il rilancio di Luserna e dell’intero Altopiano Cimbro passa anche attraverso nuove idee e progetti imprenditoriali. E’ questo il senso della delibera a firma del presidente Maurizio Fugatti, approvata oggi dalla giunta provinciale. Il provvedimento prevede l’attivazione nel 2020 del progetto “Per un nuovo futuro Cimbro” e del bando di selezione di nuove idee imprenditoriali, destinate ad aziende con sede nel Comune di Luserna. L’iniziativa nasce dalle sollecitazioni raccolte nel corso degli incontri degli Stati generali della montagna del giugno scorso. L’obiettivo del progetto è di sostenere, con iniziative concrete, i territori dove talvolta fatica ad emergere la qualità delle produzioni e le potenzialità delle piccole comunità locali.

“Per un nuovo futuro cimbro” è il laboratorio organizzato dall’UMST Coordinamento enti locali, politiche territoriali e della montagna della Provincia autonoma di Trento. L’obiettivo, ribadito stamani in occasione dei lavori di giunta dalla stesso presidente Maurizio Fugatti, è di contrastare lo spopolamento delle vallate trentine e favorire l’attrattività di Luserna, come luogo di residenza, facendo leva sullo sviluppo economico.

Il progetto intende, nello specifico, promuovere e formare le capacità di fare impresa, mettendo in rete nuovi imprenditori, che insedieranno le loro attività a Luserna. Le aziende che parteciperanno all’iniziativa, si impegneranno a fare di questa isola linguistica cimbra un modello di sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Così questo territorio – prezioso per la specificità trentina di accogliere e valorizzare le minoranze – aggiungerà un ulteriore elemento di interesse, che andrà a sommarsi alla riconoscibilità turistica.

L’iniziativa di sostegno all’imprenditorialità locale rappresenta la prosecuzione ideale e la concretizzazione degli Stati Generali della Montagna, processo partecipativo realizzato a inizio anno, in occasione del quale gli abitanti di Luserna hanno identificato, con la giunta provinciali, nell’agricoltura e nel turismo gli assi principali dello sviluppo locale.

Il laboratorio vede la sinergia fra servizi provinciali e realtà private.

La prima fase sarà dedicata alla selezione delle idee di impresa. Il bando pubblico prevede, come requisito fondamentale, che le imprese individuino sede legale e operativa a Luserna. In questa fase verranno raccolte le idee e individuati i partecipanti alle attività di laboratorio

La seconda fase sarà il cuore del progetto. Le idee selezionate saranno sviluppat grazie al laboratorio intensivo di tre giorni a Luserna. Questo momento servirà a perfezionare le idee d’impresa selezionate e a creare la rete tra i nuovi attori economici. Le attività formative saranno organizzate con la collaborazione di Trentino Sviluppo, la Federazione trentina della cooperative, il dipartimento Agricoltura, foreste, difesa del suolo e con imprenditori trentini. Parte delle attività saranno dedicate a elaborare programmi con la comunità locale, così rendere Luserna un luogo della sostenibilità a tutto tondo.

La fase conclusiva sarà finalizzata al lancio dei progetti d’impresa. Entro tre mesi dal laboratorio, i partecipanti saranno invitati a realizzare in autonomia incontri e stage con imprenditori di attività simili che potranno permettere loro di perfezionare ulteriormente le idee imprenditoriali. L’evento di lancio sarà realizzato a Luserna e consisterà in un momento di incontro diretto dei neo-imprenditori con potenziali finanziatori e aziende interessate a generare sinergie imprenditoriali e business.

(Pagina 3 di 863)