News immediate,
non mediate!

CONSIGLIO PROVINCIA TRENTO * VISITE ISTITUZIONALI: « IL PRESIDENTE KASWALDER HA RICEVUTO IL NUOVO QUESTORE FRANCINI, ASSICURATA LA MASSIMA COLLABORAZIONE »

Scritto da
19:18 - 6/09/2021

“Trento, un tessuto sano, ma non ci sono isole felici”. Il nuovo questore di Trento a Palazzo Trentini.

Nel giorno del suo insediamento a nuovo questore di Trento, il presidente del Consiglio provinciale ha salutato a Palazzo Trentini Alberto Francini, assicurando la massima disponibilità dell’istituzione a collaborare sul fronte della sicurezza, nell’interesse dell’intero territorio trentino. Di origini napoletane,  Francini, che ha preso il posto di Claudio Cracovia il cui servizio era terminato il primo agosto scorso, già questore a Lecco, Pisa, Catania, Campobasso ha accolto con entusiasmo il nuovo incarico: “Trento ha un tessuto sano, ma non ci sono isole felici”, ha detto “perchè con la globalizzazione si esportano anche i problemi e le criticità”.

Serve a suo avviso attenzione sopratutto sul tema delle infiltrazioni della ndrangheta. Un tasto dolente sollevato nel corso dell’incontro dal presidente è stato quello delle difficoltà di molti albergatori e ristoratori e della conseguente fragilità che innesca purtroppo spesso fenomeni malavitosi. Il capo dell’assemblea legislativa ha assicurato che da parte della Pat questo specifico problema è monitorato e sono allo studio soluzioni concrete per arginare e contrastare il fenomeno.

L’incontro si è concluso con il rinnovo degli auguri ribadendo massima collaborazione, nel pieno rispetto del reciproci ruoli.

Categorie Articolo:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.