VIDEONEWS & sponsored

(in )

ROSSI (TRENTINO IN AZIONE) * COVID: « APRIRE LE SCUOLE IN SICUREZZA, LEZIONI IN PRESENZA FINO ALLA FINE DELL’ANNO SCOLASTICO »

Aprire le scuole in sicurezza perché restino aperte fino alla fine dell’anno scolastico.

Approvate alcune proposte di Trentino in Azione per la sicurezza delle scuole.

In particolare la Provincia dovrà dotare le scuole trentine di mascherine FFP2 .

Di seguito i punti (3– 4 – 5) approvati della Risoluzione presentata da Ugo Rossi per Trentino in Azione .

3. Potenziare l’attività di ricerca delle varianti virali nei casi di infezione dei più giovani;

4. Fornire alla scuola idonee dotazioni di mascherine ad alto filtraggio come le FFP2;

5. Proseguire nell’attività di screening in ambito scolastico anche quando si tratti di soggetti vaccinati.

I seguenti punti 1 e 2 sono stati invece inspiegabilmente respinti.

1. Mettere in atto un’attività di screening mirata e con cadenza regolare, ad esempio ogni due settimane, nel contesto scolastico;

2. A predisporre e adottare un protocollo unico per l’attività di tracing in ambito scolastico per garantire il coordinamento diretto tra le unità di tracing e le scuole;

In particolare per quanto riguarda il punto che prevede l’effettuazione di test (anche salivari), per lo screening ogni due settimane, ci chiediamo come mai in Alto Adige stiano proseguendo con screening settimanali .

Tutti affermano che la scuola sia l’attività più importante di cui deve essere garantita l’apertura, è necessario però che alle parole seguano i fatti e su questo si investa in maniera prioritaria.

 

*

Ugo Rossi

 

In allegato il testo della Risoluzione.

 

Loader Loading...
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab

Scarica PDF [232.23 KB]