VIDEONEWS & sponsored

(in )

CATTOI – BINELLI – FUGATTI – SEGNANA – ZANOTELLI – INTERROGAZIONE * DEGRADO A ROVERETO: ” QUALI MISURE IL GOVERNO INTENDE ASSUMERE PER L’ORDINE PUBBLICO? “

Interrogazione. Al Ministro dell’Interno Per sapere, premesso che nel Comune di Rovereto esiste un parco adiacente a via Teatro, per la precisione nello spazio compreso tra la Residenza Giardini e il condominio situato di fronte all’Istituto Fontana, nel quale da qualche tempo stazionano stabilmente giovani dediti al consumo di alcool, al compimento di atti di vandalismo ed allo spaccio di stupefacenti, la cui presenza pregiudica il godimento della locale zona verde da parte delle famiglie residenti;

la circostanza e le relative lamentele dei cittadini che vivono nell’area sono state documentate dalla stampa locale;

oltre a provvedimenti specifici di competenza dell’amministrazione locale – come la rimozione delle panchine dal giardino di via Teatro e l’installazione di recinzioni – è emerso il diffuso convincimento che sia necessaria nel parco e più in generale a Rovereto una maggiore presenza delle forze dell’ordine;

sempre a Rovereto versano nelle medesime condizioni anche i Giardini “Giorgio Perlasca” così come l’area “ex Ferrari” di via Benacense;

si registra in tutto il Trentino una significativa attività criminale che le forze dell’Ordine faticano ad arginare a causa della carenza delle risorse di cui dispongono, pur mettendo a segno importanti successi, come quello collegato all’arresto dei responsabili dei ripetuti furti subiti dalla Folgaria Ski Spa tra il 27 dicembre e l’11 febbraio scorsi;

presidi fissi e mobili delle forze dell’ordine hanno già dispiegato nelle zone dove sono visibili a Rovereto un’efficace funzione deterrente, che si tratterebbe solo di estendere;

un apporto sensibile al miglioramento della situazione potrebbe venire anche dalla reintegrazione degli effettivi a disposizione delle forze dell’Ordine nella Provincia di Trento, che sarebbero al di sotto delle piante organiche previste:

quali misure il Governo intenda assumere, per la parte di propria competenza, per migliorare le condizioni dell’ordine pubblico a Rovereto ed in particolare riaffermare la legalità ed il diritto dei cittadini a fruire liberamente e senza timori dello spazio verde situato nei pressi di via Teatro,
se gli organici effettivamente a disposizione delle forze dell’Ordine nella Provincia di Trento risultino corrispondere alle dotazioni previste a ruolo o siano invece inferiori numericamente e se, in quest’ultimo caso, si conti eventualmente di reintegrarle a breve termine.

 

*
On.le Vanessa Cattoi
On.le Diego Binelli
On.le Maurizio Fugatti
On.le Stefania Segnana
On.le Giulia Zanotelli