VIDEONEWS & sponsored

(in )

DEGASPERI – INTERROGAZIONE * PATRIMONIO DEL TRENTINO: ” SUSSISTE IL CONFLITTO DI INTERESSE DA PARTE DEL DOTTOR CLAUDIO ALÌ? “

n data 26/10/2017 Patrimonio del Trentino Spa. pubblicava l’avviso esplorativo per indagine di mercato n. 02/17 propedeutica all’individuazione di operatori finanziari da invitare ad un confronto concorrenziale senza pubblicazione di un bando di gara, al fine di selezionare un operatore finanziario con cui stipulare un contratto di mutuo destinato al finanziamento di investimenti per l’importo massimo da erogare di euro 24.946.009,21 e per una durata massima di 10 anni;

dal verbale della procedura di valutazione delle offerte di data 7 dicembre 2017, il cui gruppo di valutazione è composto anche dal dott. Claudio Alì in qualità di Presidente di commissione, la Banca Popolare di Sondrio Spa con un ribasso dello 0,86% e un tasso finito dello 0,64% si aggiudica la prima posizione nella graduatoria finale;

nella medesima data, con protocollo n. 0002629-17, Banca popolare di Sondrio Spa riceve la comunicazione di aggiudicazione firmata dal direttore generale di Patrimonio del Trentino Spa, dott. Claudio Alì;

con riferimento al codice etico e di comportamento di Patrimonio del Trentino Spa, artt. 10 (trasparenza da parte dei dipendenti negli interessi finanziari), 11 (obbligo di astensione dei dipendenti) e 12 (interessi dei componenti degli organi sociali) che riprendono rispettivamente gli artt. 6, 7 e 8 del Codice di Comportamento dei dipendenti della Pat;

con riferimento altresì alle dichiarazioni ex art. 14 Digs 33/2013 e art. 3 L.441/1982 di data 1 agosto 2017 del dott. Claudio Alì di data 1 agosto 2017 e 6 marzo 2018;

 

*

Tutto ciò premesso si interroga il Presidente della Provincia per conoscere

se sussista un conflitto di interessi tra la posizione ricoperta dal dott. Claudio Alì di direttore generale di Patrimonio del Trentino S.p.A ed in particolare di Presidente di commissione di valutazione della procedura indetta al fine di individuare un operatore finanziario con cui stipulare il mutuo citato in premessa, e la sua partecipazione con n. 1.770 azioni o quote nella società Banca Popolare di Sondrio riportata nelle sue dichiarazioni ex art. 14 Digs 33/2013 e art. 3 L.441/1982 di data 1 agosto 2017 e 6 marzo 2018.

 

 

Filippo Degasperi

M5s