News immediate,
non mediate!

Gianpiero Lui – Candidato sindaco Rovereto (Tn)

Categoria news:
OPINIONEWS

COMMISSIONE EUROPEA MERCATO ENERGIA: « L’UE INVESTIRÀ 600 MILIONI IN INFRASTRUTTURE, PER CONSEGUIRE GLI OBIETTIVI FISSATI DAL “PIANO REPOWEREU“ E “GREEN DEAL“ »

Scritto da
16.23 - venerdì 9 dicembre 2022

(Il testo seguente è tratto integralmente dalla nota inviata all’Agenzia Opinione) –
///

 

L’UE investe più di 600 milioni di € in infrastrutture energetiche a sostegno del piano REPowerEU e del Green Deal europeo.

L’Unione europea investirà 602 milioni di € provenienti dal meccanismo per collegare l’Europa in otto progetti transfrontalieri di infrastrutture energetiche per conseguire gli obiettivi fissati dal piano REPowerEU e dal Green Deal europeo. L’investimento è il risultato di un invito a presentare progetti pubblicato il 18 maggio, parallelamente al piano REPowerEU.

Kadri Simson, Commissaria per l’Energia, ha dichiarato: “Per una transizione all’energia pulita sono indispensabili migliori interconnessioni transfrontaliere, in quanto rafforzano il mercato comune dell’energia e facilitano l’integrazione delle energie rinnovabili nella rete. Un’infrastruttura energetica resiliente è fondamentale anche per la sicurezza dell’approvvigionamento dell’UE e per onorare il nostro impegno a porre fine al più presto alle importazioni di gas dalla Russia”.

I fondi finanzieranno progetti nel settore dell’elettricità, riguardanti in particolare le reti elettriche intelligenti, le reti di CO2, lo stoccaggio sotterraneo del gas e un terminale di GNL offshore. Sono divisi tra nove Stati membri (Austria, Belgio, Croazia, Francia, Irlanda, Italia, Polonia, Romania e Slovenia) e Tunisia.

Categoria news:
OPINIONEWS
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DELLA FONTE TITOLARE DELLA NOTIZIA E/O COMUNICATO STAMPA

È consentito a terzi (ed a testate giornalistiche) l’utilizzo integrale o parziale del presente contenuto, ma con l’obbligo di Legge di citare la fonte: “Agenzia giornalistica Opinione”.
È comunque sempre vietata la riproduzione delle immagini.

I commenti sono chiusi.