News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

UNIONE DEGLI UNIVERSITARI – TRENTO * AFFITTO NEGATO: ” LA NOSTRA SOLIDARIETÀ A MARTA E A TUTTI GLI STUDENTI FUORI-SEDE CHE SUBISCONO DISCRIMINAZIONI INGIUSTIFICATE “

Scritto da
15.32 - mercoledì 20 giugno 2018

Vogliamo esprimere tutta la nostra solidarietà a Marta e a tutti gli studenti fuori-sede che subiscono discriminazioni ingiustificate. Comportamenti del genere non possono essere tollerati.

Alcune testate locali e il giornale studentesco l’Universitario hanno parlato di questo fatto che non deve passare inosservato. Un episodio di discriminazione che va ben oltre le solite frasi “appartamento per sole donne” che accompagnano spesso gli annunci per gli affitti di appartamenti dedicati agli studenti universitari.

Un episodio che non deve passare inosservato perché non deve essere percepito come giustificabile.

“La tutela degli studenti deve essere una priorità per la Città, per la Provincia e per l’Università di Trento. Negli anni abbiamo provato ad aiutare e a supportare gli studenti nella loro ricerca di alloggio, indicando le soluzioni migliori e quelle da denunciare e da non accettare perché illegali o sconvenienti nella “Guida agli Affitti” che distribuiamo ogni anno ma mai ci saremmo sognati di dover trovare atteggiamenti discriminatori tanto gravi ed anacronistici.”

Sono le parole di Sofia Giunta, coordinatrice dell’Unione degli Universitari di Trento “In una città che città nella quale, oltretutto, i prezzi per gli affitti sono considerevoli è ancora più inaccettabile che vi siano discriminazioni di questo tipo. Vogliamo esprimere tutta la nostra solidarietà a Marta e ai tanti studenti fuori-sede che subiscono discriminazioni di questo tipo. Non è accettabile né tollerabile che nel 2018 la provenienza, qualunque essa sia, diventi pregiudiziale per poter avere un alloggio.”

*

Chiara Pasquali
Responsabile comunicazione dell’Unione degli Universitari di Trento

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.