News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO * DIGITALIZZAZIONE: SPINELLI:, « IL TRENTINO SI CONFRONTA CON DUBAI PER DIVENTARE ANCORA PIÙ COMPETITIVO, I MARGINI PER CRESCERE SONO ANCORA AMPI »

Scritto da
19.38 - venerdì 11 febbraio 2022

Digitalizzazione, Spinelli: “Il Trentino si confronta con Dubai per diventare ancora più competitivo”. L’assessore sull’incontro con Smart Dubai, l’Agenzia per il digitale dell’Emirato. Attesa la visita in provincia di Trento.

“Il recente riconoscimento attribuito alla Provincia autonoma di Trento quale amministrazione più digitale in Italia ci indica che la strada che abbiamo intrapreso, riformando e innovando questo comparto, va nella giusta direzione. Esempi straordinari come quelli di Smart Dubai ci mostrano allo stesso tempo che i margini per crescere in qualità ed efficienza sono ancora ampi e che per colmarli servono strategie forti, chiare e unitarie che possono essere messe a terra anche in pochi anni.

Sarà per noi importante continuare il dialogo con questa importante realtà e siamo onorati del loro interesse nei nostri confronti e dei nostri enti di ricerca. Il Trentino vuole essere un esempio nel campo della digitalizzazione e dei servizi e per raggiungere questo obiettivo è importante mettersi a confronto con le migliori pratiche internazionali, in un’ottica di collaborazione proficua ed efficiente”. È il messaggio sottolineato dall’assessore allo sviluppo economico, lavoro e ricerca Achille Spinelli a proposito dell’importante confronto con Smart Dubai, l’agenzia per la digitalizzazione dell’Emirato di Dubai, durante la missione del Trentino che si è da poco conclusa in una delle aree più avanzate al mondo nel campo dell’innovazione tecnologica.

Le strategie che hanno permesso all’Emirato di diventare una delle realtà tra le più efficienti per l’erogazione dei servizi digitali al cittadino e l’organizzazione e gestione semplificata ed integrata dei dati sono state al centro del confronto di Spinelli, accompagnato dal dirigente Raffaele Farella, con il direttore Matar Al Humairi e il top management di Smart Dubai. Presente anche il Console generale d’Italia a Dubai Giuseppe Finocchiaro.

Moltissimi gli spunti emersi dal confronto che si è quindi poi incentrato sulle competenze che il sistema trentino della ricerca e dell’innovazione detiene nel campo della cybersecurity, nell’intelligenza artificiale e nella profilazione di nuove soluzioni digitali per una gestione smart degli ambienti urbani e dei bisogni di cittadini utenti (digital society). A fronte del buon esito del dialogo, le parti si sono accordate per una prossima visita a Trento dei vertici dell’Agenzia emiratina nella prospettiva di verificare le condizioni per una partnership di ricerca legata alle nuove sfide di innovazione che Smart Dubai si è posta per i prossimi anni.

L’opportunità è inoltre quella di approfondire la conoscenza delle buone pratiche sviluppate dall’agenzia emiratina, nella prospettiva di valorizzarle all’interno del percorso che la Provincia autonoma di Trento sta compiendo per rafforzare le proprie capacità di digitalizzazione e semplificazione del proprio operato, garantendo sempre maggiore efficienza e velocità di risposta verso imprese e cittadini.

Il dialogo con gli attori pubblici è quindi continuato con un incontro con la Municipalità di Dubai ed un focus specifico sulle tematiche dell’edilizia sostenibile e della valorizzazione delle certificazioni per lo sviluppo del mercato del green building. I contatti potranno ora proseguire attraverso il Consorzio Habitech.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.