Ieri si è svolta la prima Giornata degli sport invernali dell’Euregio all’Olympiaworld di Innsbruck. Ragazzi tra i 10 e i 14 anni dell’Euregio Tirolo – Alto Adige -Trentino hanno avuto l’opportunità di confrontarsi con diverse discipline sportive sul ghiaccio. Circa 350 giovani sono stati sul posto per mettersi alla prova e sfidarsi nell’hockey su ghiaccio, nei birilli su ghiaccio, nel pattinaggio di velocità, nello slittino su pista artificiale e nello “speed stacking”, sotto la guida di allenatori specializzati. In primo piano il divertimento e lo sport.

“La Giornata degli sport invernali dell’Euregio è stata un grande successo fin dal primo tentativo. Ha soddisfatto le aspettative di numerosi giovani appassionati di sport. Un altro evento dell’Euregio che rafforza lo spirito transfrontaliero e promuove la cooperazione. Saranno i nostri giovani ad avere la responsabilità di plasmare l’Euregio del futuro. Proprio per questo le attività congiunte sono importanti: per creare legami transfrontalieri in una fase iniziale, per imparare a trattarsi con rispetto e per conoscere la poliedrica Euregio”, sottolinea il presidente del GECT, ribadendo l’importanza delle iniziative congiunte.

Dall’Hockey allo Speed Stacking

All’Olympiaworld di Innsbruck è stato possibile praticare un totale di cinque sport, grazie alla collaborazione con ASVÖ Tirol: Hockey su ghiaccio, birilli sul ghiaccio, pattinaggio di velocità, slittino su pista artificiale e lo sport di tendenza speed stacking, per mettere alla prova le proprie capacità. I ragazzi hanno potuto raccogliere consigli e suggerimenti da istruttori esperti e professionisti e provare l’attrezzatura necessaria per i diversi sport. Infine, è stato conferito un premio, consistente in un voucher, a tutti i giovani partecipanti. Inoltre, i migliori risultati nelle rispettive postazioni sono stati premiati in occasione di una cerimonia ufficiale di premiazione.

Anche il consulente sportivo Josef Geisler esprime il suo entusiasmo per l’evento sportivo: “Il nostro obiettivo è quello di rafforzare ulteriormente il sentimento di appartenenza all’Euregio – la giornata degli sport invernali offre l’opportunità ideale per realizzarlo, perché una cosa è certa: lo sport unisce! Ma l’evento è anche un’occasione per i numerosi giovani appassionati di sport per provare cose nuove e, nel migliore dei casi, anche per scoprire talenti precedentemente nascosti”.