VIDEONEWS & sponsored

(in )

CARABINIERI BORGO VALSUGANA (TN) * CONTROLLI TERRITORIO: « DENUNCIATO UN GIOVANE MINORENNE PER PORTO DI COLTELLO IN LUOGO PUBBLICO »

I militari della Compagnia Carabinieri di Borgo Valsugana, impegnati in servizi coordinati del territorio, disposti dal Comando Provinciale di Trento, hanno denunciato in s.l. un giovane per porto di strumento da punta e taglio atto ad offendere in luogo pubblico.

I carabinieri della stazione Baselga di Pinè, guidati dal M.M. Giuseppe CASTORINA, durante un servizio perlustrativo svolto nel loro territorio, mirato alla prevenzione soprattutto di furti, decidevano di controllare un giovane che indossava uno zainetto incuriositi dal fatto che faceva avanti ed indietro sempre davanti lo stesso edificio.

Durante il controllo, il giovane risultava minorenne. Ispezionando lo zaino i militari trovavano all’interno un coltello serramanico con lama oltre i 10 cm, che veniva sequestrato. Dopo i primi accertamenti, il giovane veniva denunciato all’A.G. per possesso di strumento da punta e taglio atto a offendere in luogo pubblico e successivamente, veniva riaffidato ai genitori.