VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

TRENTINO SVILUPPO * “ CIRCULAR RE-THINKING “: « ULTIMI GIORNI PER ISCRIVERSI ALLA SCUOLA DI ECONOMIA CIRCOLARE, IL PERCORSO SI SVOLGERÀ DAL 17 SETTEMBRE AL 10 OTTOBRE »

Circular Re-Thinking, ultimi giorni per iscriversi alla scuola di economia circolare. Il percorso di alta formazione si svolgerà dal 17 settembre al 10 ottobre in Progetto Manifattura a Rovereto. Adesioni entro fine luglio.

Ultimi giorni per candidarsi alla prima scuola trentina di alta formazione in economia circolare Circular Re-Thinking. L’academy, organizzata da Trentino Sviluppo, Terra Institute e Materia Rinnovabile, si svolgerà in Progetto Manifattura a Rovereto dal 17 settembre al 10 ottobre prossimi. L’opportunità è rivolta a professionisti e personale di aziende che intendono affinare le proprie competenze economiche per diventare esperti di processi produttivi circolari. L’offerta formativa comprende un periodo intensivo di lezioni con docenti provenienti dal mondo accademico, industriale e della ricerca, poi una visita a Milano negli hub di sperimentazione circolare e infine workshop pratici con aziende. Tra gli output previsti anche la creazione di un network tra studenti, formatori e aziende partner, come Enel e Patagonia. Tutte le informazioni sono sul sito dedicato circular-rethinking.com.

Durante la scuola residenziale si approfondiranno tutti i temi utili al management degli strumenti di analisi e gestione dell’economia circolare come il green procurement, la bioeconomia dei materiali, nuovi sistemi industriali, nuovi modelli di business, le metriche per misurare la circolarità, le filiere della distribuzione o l’accesso alla finanza.
A fine progetto, i corsisti saranno in grado di comprendere i processi aziendali da un punto di vista sistemico e di cogliere le intersezioni delle logiche circolari con i modelli di business per traghettare le aziende nella transizione ecologica, diventato ormai un pilastro delle politiche europee.

Circular Re-Thinking è a numero chiuso, per un massimo di dieci partecipanti, che saranno affiancati da tre tutor. Oltre all’apprendimento, avranno modo di compiere un percorso professionalizzante per comprendere il proprio posizionamento nel sistema dell’economia circolare.

Sede del corso non poteva che essere Progetto Manifattura, esempio perfetto di circolarità e riqualificazione industriale, che da tabacchificio dell’Impero austroungarico è oggi diventato incubatore d’imprese e parco tecnologico, leader in Europa nei settori della sostenibilità, delle biotecnologie, dell’edilizia intelligente e dell’industria dello sport.
Proprio tre delle aziende insediate in Progetto Manifattura sostengono con convinzione i principi della scuola partecipando come sponsor. Sono Ems – Energy Management Services, Daunia Wind e Margherita che operano nel settore delle energie rinnovabili.

Le candidature per partecipare rimarranno aperte fino al 31 luglio tramite form online sul sito web www.circular-rethinking.com