RAI 2 * ‘ EROI DI STRADA ‘: DA BARI VECCHIA AI CONFINI DELLA CITTÀ, TRA I PROTAGONISTI DELLA PUNTATA ERMAL META, RENZO RUBINO, GIO SADA E VLADIMIR LUXURIA

Domani, mercoledì 31 ottobre, torna su Rai2, alle 23.30, l’appuntamento con Ilenia Petracalvina e i suoi “eroi di strada”. La terza puntata è ambientata nella grande periferia di Bari: un viaggio per conoscere chi, piccolo o grande eroe, ce l’ha fatta. Da Libertà a San Paolo, attraversando Japigia e Carrassi, fino ad arrivare a Bari vecchia, un tempo sotto il controllo della criminalità organizzata e oggi un centro cittadino e turistico. Racconti di disagio sociale, di degrado, di una criminalità, che è ancora radicata in questi quartieri abbandonati dalle istituzioni e spesso invisibili a molti. Ma anche storie di riscatto di chi in questi luoghi è riuscito a coltivare un talento, a realizzare il suo sogno.

 

Tra i protagonisti della puntata Ermal Meta, Renzo Rubino, Gio Sada e Vladimir Luxuria.

Ermal Meta è arrivato a 13 anni a Bari dall’Albania. Scappato dalla guerra del suo paese con la mamma e le sorelle, nel capoluogo pugliese ha scoperto la sua passione per la musica. Dalla strada alla band musicale con i suoi amici di sempre per arrivare al successo di oggi e al palco del Festival di Sanremo. Amato e seguito da tantissimi fan, torna a Bari spesso perché fonte di ispirazione e di sensibilità e di vita.

Il cantautore Renzo Rubino, invece, si definisce un nomade della periferia. Figlio di genitori separati è cresciuto nella casa dei nonni, dove ha sfiorato i primi tasti di un pianoforte. Quel gioco è diventato vita musicale. Oggi vive a Roma ma torna spesso nella sua periferia che lo riporta alle emozioni più profonde.

Gio Sada, invece, musicista e attore nato nella periferia di Bari non ha voluto rinunciare a vivere nella sua città, nonostante le proposte discografiche e la possibilità di trasferirsi al nord.

Infine Vladimir Luxuria: nata a Foggia, la sua è la storia di una periferia esistenziale, lontana e problematica. Una realtà del sud difficile dove ha dovuto fare i conti con la scoperta della sua identità sessuale. E’ dovuta andar via colpita da insulti, giudizi e pregiudizi che però le hanno dato la forza di diventare e affermare ciò che è diventata: oggi è un personaggio televisivo, popolare e noto, e quando torna a casa è avvolta dall’affetto della gente.

Insieme a loro ci saranno tanti “piccoli” eroi che ogni giorno scommettono sul loro territorio.

“Eroi di strada” è un programma di Rai2 in quattro puntate, nato da un’idea di Daniele Cerioni, Ilenia Petracalvina e Giovanna Serpico, firmato da Ilenia Petracalvina e Giovanna Serpico, con la regia di Luca Lepone, Paolo Porcaro e Andrea Menghini. Dopo Napoli, Milano e Bari, l’ultima puntata sarà dedicata a Torino.