News immediate,
non mediate!

Trento: Festival Economia 2024 – Fabio Tamburini Direttore Sole 24 Ore

Gianpiero Lui – Candidato sindaco Rovereto (Tn)

Categoria news:
OPINIONEWS

PROVINCIA AUTONOMA BOLZANO * GRANDI CARNIVORI: « FIRMATA L’AUTORIZZAZIONE PER IL PRELIEVO DI DUE LUPI, NELLA ZONA SELVA DEI MOLINI »

Scritto da
17.07 - sabato 9 settembre 2023

(Il testo seguente è tratto integralmente dalla nota stampa inviata all’Agenzia Opinione) –
///

 

In base alla nuova legge provinciale e alle perizie e alle valutazioni esterne ricevute, il presidente della Provincia ha autorizzato il prelievo di due lupi nella zona di Selva dei Molini.

A partire dal mese di giugno, diversi capi di bestiame sono stati predati in quattro alpeggi designati come aree di protezione dei pascoli. Le malghe in questione appartengono al Comune di Selva dei Molini e ai Comuni limitrofi. I requisiti di base per un’autorizzazione di rimozione sono soddisfatti, secondo la valutazione degli esperti del Servizio forestale provinciale e degli esperti legali della Provincia. La popolazione di lupi in Provincia non è affatto in pericolo: vi sono prove evidenti della presenza di 29 animali e la popolazione è cresciuta costantemente negli ultimi 10 anni. Ciò è confermato anche dal parere del docente universitario Klaus Hackländer, direttore dell’Istituto di biologia della fauna selvatica e gestione della caccia della Università delle risorse naturali e delle scienze della vita di Vienna.

Oggi (9 settembre), il presidente della Provincia ha firmato l’autorizzazione in base alla quale si prevede l’abbattimento di due lupi in un raggio di 10 chilometri quadrati dalle predazioni accertate. La rimozione è di competenza del Corpo forestale provinciale. L’autorizzazione di rimozione ha una validità di 60 giorni dalla data della firma.

L’autorizzazione è stata redatta dagli esperti del Servizio forestale provinciale in collaborazione con l’Avvocatura della Provincia, dopo una profonda analisi delle perizie ricevute dall’Osservatorio faunistico e dall’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (ISPRA). Sono state inoltre incluse le valutazioni di esperti esterni. La rimozione è stata decisa in conformità alle disposizioni di legge applicabili e in considerazione della situazione attuale.

Categoria news:
OPINIONEWS
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DELLA FONTE TITOLARE DELLA NOTIZIA E/O COMUNICATO STAMPA

È consentito a terzi (ed a testate giornalistiche) l’utilizzo integrale o parziale del presente contenuto, ma con l’obbligo di Legge di citare la fonte: “Agenzia giornalistica Opinione”.
È comunque sempre vietata la riproduzione delle immagini.

I commenti sono chiusi.