VIDEONEWS & sponsored

(in )

PAT * PROMEMORIA_AUSCHWITZ.E: BISESTI, « IL MIO INVITO È FARVI PORTAVOCE TRA I VOSTRI COETANEI E DI RACCONTARE QUELLO CHE AVETE PROVATO »

Promemoria_Auschwitz.eu: 178 giovani trentini in viaggio verso i luoghi della memoria. Oggi a Trento l’Assemblea di partenza con l’assessore all’istruzione, università e cultura Mirko Bisesti.

Nei volti dei 178 ragazze e ragazzi trentini che oggi – insieme ad altri coetanei provenienti da Alto Adige, Piemonte, Romagna, Pescara e Tirolo partono per raggiungere la Polonia – la curiosità, mista alla paura di visitare i luoghi della memoria conosciuti solo attraverso i libri, i film, la formazione. Nei prossimi giorni i giovani, grazie al progetto Promemoria_Auschwitz.eu, visiteranno i campi di sterminio di Auschwitz I e Birkenau, il ghetto di Cracovia, il quartiere ebraico ed il museo dedicato a Oskar Schindler.

Il treno per Cracovia partirà questa sera dal Brennero, punto che i giovani trentini raggiungono dopo aver partecipato all’assemblea di partenza avvenuta oggi, nel primo pomeriggio, nel palazzo della Regione a Trento. Ad augurare loro un buon viaggio l’assessore all’istruzione, università e cultura Mirko Bisesti, il presidente del Consiglio regionale Roberto Paccher, la senatrice Elena Testor, il presidente di Anpi del Trentino Mario Cossali, il presidente di Arci del Trentino Andrea La Malfa e il presidente di Deina Trentino Antonio Trombetta.

“Che questo sia un viaggio che vi scuota – ha detto loro l’assessore Mirko Bisesti – quando ritornerete da questi luoghi della memoria tornerete cambiati. E proprio questo sarà un momento decisivo. Vi invito quindi a farvi portavoce tra i vostri coetanei, di raccontare quello che avete visto e provato. Da cittadino, da amministratore è l’impegno che vi chiedo in quanto voi rappresentate il Trentino di domani”.

Da novembre 2019 a gennaio 2020 i 178 ragazzi, hanno avuto modo di approfondire tematiche della storia dei totalitarismi e della Shoah in 4 laboratori di preparazione storica e in un incontro con la Comunità Ebraica di Merano e con l’Anpi di Bolzano per conoscere la storia del campo di concentramento che lì fu costruito.

Inoltre in occasione del 27 gennaio 2020 è stata realizzata a Trento la sesta edizione del Memowalk con la collaborazione di A.N.P.I. Trentino, vale a dire un percorso storico a tappe attraverso alcuni angoli significativi per la storia della città, alla scoperta dei luoghi in cui lo spazio urbano ancor oggi riesce a costruire memoria comune.

A circa un mese dal ritorno è previsto un fine settimana di approfondimento in ambito provinciale e infine un momento regionale di esposizione alla cittadinanza delle proprie esperienze, analisi, emozioni e opinioni, promosse e restituite da queste nuove “sentinelle della memoria” nelle forme più congeniali alla sensibilità di ciascuno.

Il progetto si articola in laboratori prima e dopo il viaggio, adottando la metodologia dell’educazione alla pari e dell’educazione non formale. I gruppi di partecipanti sono seguiti da giovani tutor professionisti e giovani volontari (molti dei quali hanno preso parte al viaggio come partecipanti negli scorsi anni).

Promemoria_Auschwitz.eu è un progetto curato da Deina Trentino, Deina Alto Adige Südtirol, Arci del Trentino, Arciragazzi Bolzano e Arbeitsgemeinschaft der Jugenddienste e finanziato dalla Provincia autonoma di Trento e dalla Provincia autonoma di Bolzano, con il patrocinio del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati.