VIDEONEWS & sponsored

(in )

PAT * FESTIVITÀ NATALIZIE: « DUE APPUNTAMENTI PER IMMERGERSI NELL’ATMOSFERA DEL VILLAGGIO PALAFITTICOLO DI 3.500 ANNI FA, AL MUSEO DELLE PALAFITTE DI FIAVÉ IL 28 E 30 DICEMBRE »

Due appuntamenti per immergersi nell’atmosfera del villaggio palafitticolo di 3.500 anni fa. Il 28 e 30 dicembre al Museo delle Palafitte di Fiavé.

In occasione delle festività natalizie il Museo delle Palafitte di Fiavé propone due appuntamenti per immergersi, con la guida di un’archeologa, nell’atmosfera del villaggio palafitticolo di 3.500 anni fa. È dedicato alle famiglie, sabato 28 dicembre alle ore 15, “Storie di trame ed intrecci”, un laboratorio per scoprire le magie della tessitura. Si partirà dalla lettura del mito di Aracne per esplorare le sale del museo alla ricerca degli strumenti utilizzati per filare e per tessere nell’antichità.

A termine tutti all’opera per filare morbide lane e realizzare un colorato braccialetto. Lunedì 30 dicembre alle ore 15 la visita animata “Un giorno in palafitta” condurrà alla scoperta della vita quotidiana dei nostri antenati dell’età del Bronzo. Le iniziative sono curate dai Servizi Educativi dell’Ufficio beni archeologici della Soprintendenza per i beni culturali della Provincia autonoma di Trento (partecipazione 2 euro oltre all’ingresso al museo, previa prenotazione tel. 334 6807276 entro le ore 13 del giorno dell’iniziativa).

Incluso nella lista del Patrimonio mondiale Unesco, Fiavé è uno dei siti palafitticoli più importanti d’Europa. Il museo racconta le vicende dei diversi abitati palafitticoli succedutisi lungo le sponde del lago Carera, bacino di origine glaciale, dal IV al II millennio a.C. L’ambiente umido ha favorito la conservazione di oggetti straordinari che suscitano stupore per la loro modernità. Una collezione unica in Europa è quella costituita dai circa 300 oggetti in legno.

Le particolari condizioni ambientali dei depositi lacustri hanno restituito persino derrate alimentari come spighe di grano, corniole, nocciole, mele, pere. Un intero piano del museo è dedicato alle attività svolte nella vita quotidiana al tempo delle palafitte. Un grande plastico ricostruisce il villaggio distrutto da un incendio, mentre diversi ambienti svelano di volta in volta il lavoro di contadini e pastori, la vita attorno al focolare domestico, la cucina, la moda, i segreti dei metallurghi e dei cacciatori. Una sezione del museo è dedicata al biotopo Fiavé-Carera, riserva naturale provinciale dove sono ancora oggi visibili i resti dei pali che sostenevano le palafitte.

 

*

Sabato 28 dicembre 2019 ore 15

Storie di trame ed intrecci

Laboratorio didattico. Partecipazione2 euro previa prenotazione tel. 334 6807276 entro le ore 13 del giorno dell’iniziativa. Minimo 5 massimo 20 bambini, a partire dai 6 anni. Ingresso al museo 3,50 euro, ridotto 2,50 euro, gratuito fino ai 14 anni, con Trentino Guest Card e Museum Pass.

Lunedì 30 dicembre 2019 ore 15

Un giorno in palafitta

Visita animata. Partecipazione 2 euro previa prenotazione tel. 334 6807276 entro le ore 13 del giorno dell’iniziativa. Ingresso al museo 3,50 euro, ridotto 2,50 euro, gratuito fino ai 14 anni, con Trentino Guest Card e Museum Pass. Minimo 5 massimo 35 partecipanti.