VIDEONEWS & sponsored

(in )

FEDERCOOP * “ FUTURI COOPERATIVI ”: « AL VIA LA FORMAZIONE MANAGERIALE PER I RUOLI INTERMEDI NELLE IMPRESE DI SETTORE, ISCRIZIONI ENTRO IL 20 GENNAIO 2021 »

Il successo di un’impresa dipende in gran parte dalle capacità di chi la gestisce. Ecco perché avere manager competenti e preparati ad affrontare il loro ruolo è fondamentale. Soprattutto in un contesto sempre più liquido, complesso e imprevedibile, come quello in cui stiamo vivendo.

E se l’impresa è di tipo cooperativo, allora diventa imprescindibile la necessità di avere manager non solo preparati, ma anche consapevoli dei valori che devono guidare il loro agire e dei caratteri distintivi dell’organizzazione in cui operano. Per sostenere la crescita della futura generazione dirigenziale, l’Area Formazione e Cultura Cooperativa della Federazione Trentina della Cooperazione ha progettato un percorso di formazione manageriale per i ruoli intermedi delle imprese cooperative, dal titolo “Futuri cooperativi”, in partenza a fine gennaio.

“Ci rivolgiamo ai middle manager – spiega Jenny Capuano, responsabile dell’Area, – ovvero persone a cui è stato assegnato il ruolo delicato e determinate di mediare tra la visione strategica, espressa dai ruoli apicali della cooperativa, e l’attività delle figure operative. In questo modo, le cooperative potranno contare su competenze diffuse di consapevolezza e managerialità, in grado di renderle sempre più capaci di rispondere responsabilmente, eticamente e in logica intercooperativa alle sfide che il contesto, in continua mutazione, pone e porrà”.

In particolare, il percorso intende accompagnare le persone partecipanti in un cammino di crescita, personale e professionale, favorendo lo sviluppo delle competenze necessarie al raggiungimento degli obiettivi aziendali, in riferimento al contesto in cui operano.

“L’obiettivo – aggiunge Simonetta Fedrizzi, coordinatrice della proposta formativa – è avere un gruppo di manager consapevoli del proprio ruolo di agenti di cambiamento. Persone che sappiano tradurre in azioni e pratiche di lavoro le scelte strategiche e di vision aziendali”.

Il cambiamento del contesto e la leadership cooperativa nei ruoli intermedi sono le due aree che racchiudono i diversi contenuti inseriti nel programma, che prevede, oltre alle lezioni frontali, svolte in presenza o a distanza, lavori di gruppo, laboratori, testimonianze di imprenditori e imprenditrici, che operano in ambiti differenti, visite studio presso imprese con esperienze significative, l’analisi di casi studio, e, per chi lo desidera, la possibilità di avvalersi di un accompagnamento individuale in forma di consulenza o coaching.

La proposta formativa si rivolge a persone che già lavorano all’interno delle cooperative, con ruoli intermedi formalizzati, e che svolgono funzioni di coordinamento di aree o gruppi di lavoro, o a cui è stata assegnata la responsabilità di uffici, unità di staff o progetti.