VIDEONEWS & sponsored

(in )

COPPOLA (FUTURA) * VIABILITÀ: « PERICOLOSITÀ DELLE STRADE STATALI 349 E 350 – QUALI SOLUZIONI PER LA LORO MESSA IN SICUREZZA? »

La strada statale 350 ha origine a Calliano dove, distaccandosi dalla strada statale 12 dell’Abetone e del Brennero, raggiunge dopo pochi chilometri Folgaria.

In questi mesi questa arteria stradale, anche a causa di un forte incremento del traffico soprattutto pesante, è stata teatro di numerosi incidenti e rallentamenti.

Ultimo in ordine di tempo il 29 ottobre scorso quando la strada è rimasta interrotta per lungo tempo all’altezza della località Mezzomonte, per un incidente causato da un mezzo pesante. Si è creata una fila interminabile di mezzi in entrambe le direzioni. Tra le macchine in coda sono stati contati almeno altri venti mezzi pesanti con destinazione estranea al territorio degli Altipiani

La strada statale 350, in particolar modo nel tragitto Mezzomonte – Folgaria presenta a tratti una forte pendenza, con curve strette.

Il passaggio di un gran numero di auto e mezzi pesanti rende problematica la circolazione. La situazione peggiorerà sicuramente in inverno, quando la strada presenterà tratti ghiacciati ma soprattutto vedrà aumentare il traffico, soprattutto di pullman, che raggiungeranno le piste sciistiche.

Preoccupa inoltre la possibile difficoltà di transito dei mezzi di soccorso, specie nella stagione sciistica quando si verificano spesso incidenti sulle piste e vi è la necessità di raggiungere un ospedale in sicurezza e in tempi brevi.

La stessa situazione si verifica anche sulla SS 349, la cosiddetta strada della Fricca, che pure conduce sugli Altipiani Cimbri, dove i mezzi pesanti in curva occupano le due corsie.

Il Sindaco di Folgaria ha denunciato più volte alla Provincia la pericolosità delle due strade chiedendo un intervento per la sicurezza della popolazione e dei numerosi turisti che le frequentano.

Tutto ciò premesso interrogo il presidente della Provincia di Trento per sapere:

se sia a conoscenza della pericolosità della strada statale 350 causata, oltre che dalla conformazione stretta e a tratti in forte pendenza della carreggiata, anche dall’aumento imponente del traffico, soprattutto pesante;

se sia a conoscenza della pericolosità della strada statale 349 della Fricca, che pure conduce agli Altipiani cimbri, dove i mezzi pesanti in curva occupano entrambe le corsie;

le motivazioni per le quali non abbia ancora risposto alle diverse sollecitazioni scritte del Sindaco di Folgaria;

se, come e in che tempi intenda intervenire per garantire la maggiore sicurezza della popolazione e dei turisti che percorrono giornalmente le strade statali 349 e 350.

 

 

*

Lucia Coppola
consigliera provinciale FUTURA