VIDEONEWS & sponsored

(in )

COMUNE RIVA DEL GARDA (TN) * VIABILITÀ: « INIZIA MERCOLEDÌ 22 APRILE L’INTERVENTO DI MITIGAZIONE DEL TRAFFICO SULLA DIRETTRICE VIA FONTANELLA-VIA PASINA »

Inizia mercoledì 22 aprile l’intervento di mitigazione del traffico sulla direttrice via Fontanella-via Pasina, dove saranno realizzate tre aree rialzate per il rallentamento del traffico. I lavori dureranno una decina di giorni. La strada sarà chiusa al traffico, ma non si prevedono ripercussioni significative, vista la presenza di numerose possibilità alternative e visto il poco traffico di questo periodo; sarà sempre assicurato l’accesso a casa ai residenti.

Le tre tre aree rialzate (la sopraelevazione rispetto al piano stradale sarà per tutte di 15 centimetri, con rampe della pendenza del 6%) saranno realizzate a metà circa di via Fontanella (poco a nord della rotatoria di viale degli Oleandri) per una lunghezza di 12,5 metri; a metà circa della via Pasina, per una lunghezza di 14,5 metri; e alla fine di via Pasina, poco distante dal semaforo con via Fangolino, per una lunghezza di 10 metri.

In tutti e tre i casi, lungo il lato della sede stradale dove è presente il marciapiede saranno posati dei parapedonali metallici per mettere in sicurezza i pedoni. L’intervento, eseguito dall’impresa Adamello Asfalti di Tione, ha un costo totale di 50 mila euro (compresi Iva e oneri).

«L’intervento dà risposta a varie esigenze -spiega l’assessore ai lavori pubblici Alessio Zanoni- e cioè da una parte alle richieste di sicurezza dei residenti, che abbiamo incontrato più volte l’anno scorso, per un processo partecipato che si è concluso con la scelta di questa soluzione; e dall’altra al programma di progressivo spostamento del traffico di attraversamento sulla circonvallazione, che abbiamo perseguito in fasi diverse prima col divieto di transito del traffico pesante, e poi con l’istituzione del limite di velocità di 30 km all’ora. Ora questa ulteriore iniziativa è chiamata a ridurre drasticamente la velocità dei veicoli e a spostare una ulteriore quota di traffico sulla vicina circonvallazione».