Indagine sui finanziamenti all’Apt, massima collaborazione alla Corte dei Conti e fiducia alla dirigente comunale.

In merito alle notizie riportate oggi dagli organi di informazione, l’Amministrazione comunale intende innanzitutto assicurare la massima collaborazione alla Corte dei Conti. Il rispetto per l’indagine in corso si accompagna alla convinzione che sarà presto dimostrata la bontà dell’operato della dirigente coinvolta, che si distingue per aver maturato una notevole esperienza alle dipendenze dell’Amministrazione comunale e per aver sempre svolto le sue funzioni con competenza e professionalità.

Anche in questo caso specifico, si ritiene che la correttezza della procedure adottate dall’Amministrazione comunale e seguite dalla dirigente possa essere provata e che i contributi erogati all’Apt siano in toto giustificati da corrispondenti spese destinate a manifestazioni peraltro approvate dalla Giunta. Del resto, se oggi Trento ha superato la soglia del milione di presenze turistiche è anche grazie alla sinergia virtuosa messa in atto in questi anni tra Amministrazione comunale e Azienda di promozione turistica.