CONSIGLIO PROVINCIA AUTONOMA TRENTO - CORECOM

Intervento del Presidente Marco Sembenotti

(Comitato per le Comunicazioni del Trentino)

All’interno del calendario proposto dal Teatro Capovolto, rassegna estiva del Centro Servizi Culturali S. Chiara, tornano gli appuntamenti con la prosa. Venerdì 7 agosto, alle ore 21.30, l’Arena allestita in Piazza Battisti a Trento ospiterà “LEFT (L)OVER”, spettacolo portato in scena dalla compagnia trentina Evoè!Teatro, in co-produzione con La Petite Mort Teatro, che nel 2018 ha ricevuto una menzione speciale da parte della giuria del Premio Nazionale Giovani Realtà del Teatro. Sul palco l’attrice di origini trentine Emilia Piz, giovane rivelazione del teatro italiano, accompagna il pubblico lungo le diverse fasi che caratterizzano la fine di un amore, sotto la regia di Martina Testa.

Scritto da Tommaso Fermariello, vincitore premio Tondelli Riccione 2019 come miglior drammaturgo Under 35 a livello nazionale, “Left (L)over” è uno spettacolo che nasce dalla fine del primo amore e di molti altri, e dallo studio degli effetti che vecchie magliette, cuscini, canzoni di Loredana Berté e visualizzazioni delle stories su Instagram possono avere sulla psiche innamorata. Cosa rimane alla fine di una storia d’Amore? Biglietti del treno, bicchieri di plastica, fazzoletti accartocciati, libri dimenticati, calzini nascosti sotto le lenzuola, mozziconi di sigaretta. Sono resti, rifiuti, avanzi, quasi relitti. Sono gli ultimi testimoni di una felicità che è esistita tra Lui e Lei, e che ora rischia di essere dimenticata. Uno spettacolo dal sapore giovane e sperimentale per ripercorrere quegli amori che ancora navigano nelle nostre nostalgie e che non dimenticheremo mai.

Per quanto riguarda le MODALITÀ DI INGRESSO all’Arena di Piazza Battisti, l’accesso sarà contingentato e sarà consentito solamente previo acquisto del titolo a pagamento (5 euro), acquistabile online sul sito www.primiallaprima.it, presso le Casse Rurali del Trentino e presso la biglietteria del Teatro Auditorium (da lunedì a venerdì, dalle 16 alle 19). Non è prevista la vendita biglietti la sera presso il luogo dello spettacolo.

Si invita il pubblico a volersi presentare con congruo anticipo in ragione delle procedure di ingresso condizionate dai protocolli anti Covid-19. L’accesso verrà consentito a partire dalle ore 20.15.

Si ricorda che è obbligatorio l’utilizzo delle mascherine e il rispetto del distanziamento sociale, in ogni fase di ingresso all’Arena.

L’accesso in platea avverrà attraverso 3 varchi: Settore 1, Settore 2 e Settore 3, distinti per colore e numerazione. La numerazione del varco sarà indicata su ciascun biglietto. Una volta all’interno, lo spettatore dovrà obbligatoriamente sedersi sulle sedie di colore blu.

Si informa che tutti i posti sono al coperto. Pertanto, l’evento si terrà anche in caso di pioggia.