VIDEONEWS & sponsored

(in )

CODACONS * VACCINO PFIZER: « TUTTE LE DOSI DEL FARMACO PRESENTI SUL TERRITORIO ITALIANO DEBBANO ESSERE SEQUESTRATE DA NAS E GUARDIA DI FINANZA »

Dopo l’esposto presentato a 104 Procure della Repubblica di tutta Italia sui tagli decisi da Pfizer, il Codacons chiede oggi a Nas e Guardia di Finanza il sequestro di tutte le dosi del vaccino anti-Covid presenti nei depositi italiani.

“Il caos seguito alla decisione unilaterale della Pfizer di tagliare le dosi di vaccino destinate all’Italia rischia di creare ritardi a danno della collettività o una destinazione poso trasparente dei vaccini – spiega il presidente Carlo Rienzi – Proprio per ovviare a questa situazione di confusione, riteniamo che tutte le dosi del farmaco presenti sul territorio italiano debbano essere sequestrate da Nas e Guardia di Finanza, e la loro distribuzione debba essere controllata dalle forze dell’ordine per evitare che le fiale finiscano altrove o anomalie nella destinazione del prodotto” – conclude Rienzi.