News immediate,
non mediate!

CGIL CISL UIL – TRENTINO * COVID: « VACCINO CIBIO, OCCASIONE PERSA PER METTERE IN SICUREZZA LA SALUTE DELLA COMUNITÀ »

Scritto da
16:19 - 29/01/2021

Vaccino Cibio, occasione persa per mettere in sicurezza la salute della comunità. Dichiarazioni dei segretari generali di Cgil Cisl Uil, Andrea Grosselli, Michele Bezzi e Walter Alotti.

In questi giorni di acceso dibattito sui ritardi delle forniture dei vaccini, su piani vaccinali da riscrivere e sul rischio di allungare i tempi della lotta al Covid 19 suscita non poca amarezza apprendere che avremmo potuto avere una possibilità in più di vincere questa guerra grazie ad un vaccino creato al Cibio che questo non sarà possibile perché non si sono trovati finanziatori né pubblici né privati per scommettere in questa importante partita. E’ giusto, come fa il rettore Paolo Collini, parlare di occasione mancata, sia per superare l’emergenza sanitaria sia per valorizzare come sarebbe opportuno uno dei centri di ricerca d’eccellenza della nostra terra.

Nella fase difficilissima in cui ci troviamo per la salute pubblica e per le conseguenze della pandemia sull’economia lascia allibiti che né la Provincia autonoma di Trento nè gli imprenditori locali siano riusciti a trovare due milioni di euro per proseguire una ricerca comunque promettente. Quanto accaduto è dimostrazione di poca lungimiranza. Se come sembra però la partita non è ancora chiusa ci auguriamo che Piazza Dante possa attivarsi da subito per mettersi alla guida di una cordata di soggetti pubblici e privati disposti ad investire per sostenere la fase di sperimentazione.

Categorie Articolo:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.