Due gare di Coppa Europa di altissimo livello a Folgaria. domenica 23 e lunedì 24 febbraio 15 nazioni presenti.

Si annuncia una due giorni dagli elevati contenuti tecnici quella in programma domenica e lunedì sulla pista Agonistica di Fondo Grande di Folgaria. I due slalom gigante femminile di Coppa Europa, recupero delle tappe di Morzine, vedranno al cancelletto un lotto di partenti di assoluto livello, in lizza per conquistare punti preziosi per la graduatoria di specialità e per affinare la forma in vista dei prossimi appuntamenti di Coppa del Mondo.

Gli organizzatori della Polisportiva Alpe Cimbra, assieme alla locale ApT e a Folgaria Ski, stanno predisponendo gli ultimi dettagli, e in particolar modo preparando al meglio il tracciato di gara con un pendio che prevede significativi cambi di direzione, con partenza a 1.615 metri di quota e arrivo a 1.336 metri, con un dislivello di 279.

All’ufficio gare sono state ultimate le procedure di iscrizione. Le atlete partenti saranno un centinaio in rappresentanza di 15 nazioni. La meglio punteggiata è la norvegese Mina Fuerst Holtmann, che vanta due podi in Coppa del Mondo, l’ultimo a dicembre in gigante a Courchevel, seguita dalla compagna di squadra Maria Therese Tviberg, con tre piazzamenti nella top ten di Coppa del Mondo. Occhi puntati poi sulla slovena Tina Robnik e sulla neozelandese Piera Hudson, ma pure sull’austriaca Julia Scheib, vincitrice di due medaglie ai Mondiali junior, così come l’altra norvegese Kaja Norbye, che dodici mesi fa ottenne due podi ai stessi Mondiali junior della Val di Fassa. Indosseranno il pettorale Alpe Cimbra anche la leader della generale di Coppa Europa Nadine Fest, austriaca come la seconda classificata Rosina Schneeberg, quindi la leader della graduatoria di gigante continentale, la norvegese Marte Monsen e la sua principale rivale Elisa Mörzinger (Austria).

Intenzionate a ben figurare anche le azzurre in gara, ben 18, fra le quali anche l’esordiente Giulia Peterlini, portacolori del Trentino Ski Team. Possono sicuramente giocarsi piazzamenti importanti Valentina Cillara Rossi e Lara Della Mea e non rimarranno certo a guardare le altre italiane Sara Allemand, Annette Belfrond, Luisa Matilde Maria Bertani, Veronika Calati, Giulia Di Francesco, Francesca Fanti, Emmi Frenandemez, Ilaria Ghisalberti, Vivien Insam, Roberta Midali, Giulia Paventa, Karoline Pichler, Elisa Platino, Laura Rota ed Elena Sandulli.

Le nazioni presenti sono 15, nel dettaglio Italia, Argentina, Austria, Croazia, Spagna, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Norvegia, Nuova Zelanda, Polonia, Slovenia, Svizzera e Svezia.

Il programma della manifestazione prevede la partenza delle prime manche sia domenica sia lunedì indicativamente per le ore 9, quindi domenica 23 febbraio la premiazione della prima giornata è prevista presso Piazzetta Stella d’Italia a Folgaria, la premiazione della seconda si svolgerà invece sul parterre della pista Agonistica a Fondo Grande lunedì 24 febbraio.

La gara si potrà seguire anche in diretta streaming, sia domenica sia lunedì, sul canale web www.sportcultura.tv.