News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA TN-AA

APT MADONNA DI CAMPIGLIO (TN) * PINZOLO: « “GIOVENCHE DI RAZZA RENDENA”, MOMENTO DI INCONTRO-CONFRONTO TRA GLI ALLEVATORI »

Scritto da
14.35 - lunedì 05 settembre 2022

È tempo di fine estate, gli ospiti tornano “dai freschi” in città e gli allevatori, con le loro mandrie, scendono dai monti a valle. Una stagione non facile, quella che si sta concludendo, a causa del clima secco e la conseguente scarsità di erba accompagnata, in alcuni casi, anche dalla mancanza di fonti d’acqua alle quali approvvigionarsi. Ed è tempo, per gli allevatori e le allevatrici della Val Rendena, depositari/depositarie di una lunga tradizione di legame con il territorio e di lavoro quotidiano duro, ma fatto con passione, di incontrarsi e fare festa.

L’occasione dell’incontro sarà, per la quattordicesima edizione, “Giovenche di razza Rendena. Sfilata e dintorni”, settimana di iniziative in corso a Pinzolo fino a sabato 10 settembre. Protagonisti, in particolare, coloro che hanno scelto, come “regina” della propria attività zootecnica, la razza Rendena, bovina dal mantello scuro, a duplice attitudine latte e carne, che riesce ad arrampicarsi fino ai pascoli e alle malghe più in alto, mantenendo quello straordinario paesaggio alpestre che introduce al mondo di roccia delle Dolomiti di Brenta e dell’Adamello-Presanella. La razza Rendena, l’unica razza autoctona del Trentino, è da secoli il cardine dell’attività agricola dell’omonima valle.

Per gli ospiti, che anno dopo anno seguono sempre più numerosi il programma “Giovenche di razza Rendena. Sfilata e dintorni”, sarà una settimana di opportunità per scoprire e gustare i prodotti migliori del territorio. Da non perdere, nel ricco calendario, il “Rendena food festival” di venerdì sera 9 settembre e la “Festa dell’allevatore” del 10 settembre con i due momenti più attesi: la sfilata per le vie di Pinzolo (inizio alle 16.30) e l’elezione della “Reginetta 2022” che sarà proclamata alle 22 della sera presso il tendone delle feste di piazzale San Vigilio, il centro principale delle iniziative.

“Un altro aspetto importante – aggiunge Andrea Collini, referente del Comitato organizzatore quest’anno passato sotto l’egida della Pro loco di Pinzolo presieduta da Marco Salvaterra – è quello culturale che si esplicherà con il convegno di giovedì sera 8 settembre (ore 20.30 al Paladolomiti) e attraverso il quale cercheremo stimoli e spunti per affrontare le sfide che interessano oggi il settore zootecnico: la transizione ecologica, la nuova Politica agricola comunitaria (2023-2027), la resilienza ambientale, il benessere animale, la domanda di cibo sano ed etico ed i cambiamenti climatici prima di tutto”.

“Giovenche di razza Rendena. Sfilata e dintorni” rappresenta un momento importante di incontro-confronto tra gli allevatori della Val Rendena. All’evento, per oltre sessant’anni coincidente con la mostra-mercato di San Michele (29 settembre), è stato fatto indossare un abito “più turistico”, ma senza perdere in autenticità, anzi valorizzando ulteriormente il mondo della zootecnia in montagna. In passerella le giovenche di razza Rendena, la razza autoctona che per il legame originario con il territorio nel 2019 è diventata presidio Slow Food.

Da segnalare anche il collegamento diretto con l’ospitalità turistica e 8 tra alberghi, garnì e b&b di Sant’Antonio di Mavignola (hotel Alla Posta e Tosa, garnì Sant’Antonio, Maso Mistrin, Soldanella e Chalet Campiglio Imperiale, b&b Augusto e Maso Pin) presso i quali, chi soggiornerà questa settimana potrà gustare i prodotti ottenuti con il latte di razza Rendena.

E ci si porta avanti. Già in agenda la data della prossima sfilata: 9 settembre 2023.

Su campigliodolomiti.it il programma completo, mentre per ricevere informazioni e dettagli sull’evento basta rivolgersi alla Pro loco di Pinzolo (info@prolocopinzolo.it, 379 1158946).

IL PROGRAMMA COMPLETO

LUNEDÌ 5 SETTEMBRE
Laboratori creativi per i bambini

Pinzolo, Portico del Paladolomiti, dalle 16 alle 19, Laboratori creativi per i bambini dai 6 ai 10 anni. A cura della Biblioteca comunale di Pinzolo con iscrizioni entro le ore 12.

MARTEDÌ 6 SETTEMBRE
Passeggiata alla scoperta dei masi rurali della Val Rendena

Caderzone Terme, Tradizione e cultura, passeggiata alla scoperta dei masi rurali della Val Rendena, ritrovo alle ore 9 di fronte al municipio di Caderzone Terme. L’esperto del Parco Naturale Adamello Brenta accompagnerà gli ospiti nella piana agricola di Caderzone Terme con visita al caratteristico Maso Curio risalente agli inizi del XIV secolo e testimone della pregevole architettura rurale rendenese. A seguire visita alla stalla di un’azienda agricola che gestisce l’allevamento di vacche di Razza Rendena e al Museo della Malga con degustazione di prodotti tipici locali. Iscrizione obbligatoria gratuita presso la sede e le case del Parco, la Pro loco di Caderzone Terme e gli uffici turistici della Val Rendena.

MERCOLEDÌ 7 SETTEMBRE
Visita la fattoria didattica

Alcune ore da trascorrere a stretto contatto con gli animali e la vita dell’agricoltore. Informazioni e prenotazioni presso la Pro loco di Pinzolo, info@prolocopinzolo.it, 379 11 58 946.

GIOVEDÌ 8 SETTEMBRE
Convegno “La razza Rendena nell’agricoltura di domani”

A Pinzolo, al Paladolomiti, con inizio alle 20.30, allevatori, studiosi ed esperti del settore si confronteranno sul ruolo della razza Rendena alla luce delle sfide attuali quali la transizione ecologica, la nuova Politica agricola comunitaria (2023-2027), la resilienza ambientale, il benessere animale, la domanda di cibo sano ed etico e i cambiamenti climatici. Sarà proiettato, per la prima volta, il nuovo video promozionale realizzato da Anare (Associazione nazionale Allevatori razza Rendena) sulla razza bovina autoctona. Cinque i relatori che porteranno i loro contributi, oltre al presidente di Anare Manuel Cosi che traccerà le conclusioni finali. Interverranno Italo Gilmozzi (direttore Anare) sugli obiettivi del miglioramento genetico della razza Rendena, Alberto Giacomoni (dirigente Servizio Politiche sviluppo rurale della Provincia autonoma di Trento) sulla “Nuova politica agricola comune e zootecnia di montagna”, poi Paolo Ajmone Marsan (direttore Istituto di Zootecnia della Facoltà di Agraria all’Università Cattolica di Piacenza) sulla “Biodiversità e adattamento che caratterizzano la razza Rendena”, quindi Marta Villa (Antropologa alpina, Docente presso l’Università di Trento) su “Presidio slow food razza Rendena: quali opportunità per il territorio?”. Infine, Alexander Agethle, agronomo e agricoltore “ribelle” della Val Venosta, presenterà la sua esperienza in Val Rendena focalizzando il suo intervento sul tema “Il futuro della zootecnica alpina sta nelle “autoctone””. Coordinerà l’incontro il giornalista Walter Nicoletti, conduttore della celebre trasmissione televisiva “Girovagando in Trentino” ed esperto di comunità alpine e agricoltura di montagna.

VENERDÌ 9 SETTEMBRE
Rendena Food festival. Gusto, tradizione e genuinità

Al tendone delle feste di piazzale San Vigilio, dalle 19, il “Rendena Food festival” si presenterà come una vera e propria isola gastronomica, un’esperienza del gusto, dove poter assaporare i prodotti più autentici. La cena, con 400 posti a sedere, sarà accompagnata dall’animazione musicale con “Rhendena Klänge”; dalle 21, intrattenimento con “T Rock Band”.

Saranno presenti tutti i prodotti di qualità del territorio che saranno i protagonisti di una grande rassegna di cultura e tradizione gastronomica. In concomitanza, dalle 18 alle 23, apertura del villaggio contadino con vendita di prodotti locali.

SABATO 10 SETTEMBRE
Festa dell’allevatore, Elezione “Reginetta”

Sabato 10 settembre, la giornata più attesa, con la “Festa dell’allevatore” e la grande sfilata per le vie di Pinzolo a partire dalle 16.30 e, a seguire, la proclamazione della “Reginetta 2022” che avverrà alle 22 presso il tendone delle feste. Il programma inizierà alle 9 con il raggruppamento delle giovenche nei pressi del campo mostra; dalle 9.30 alle 12 è previsto giro gratuito in carrozza per le vie del paese, tra le 9.30 e le 14 selezione delle 20 finaliste per la serata, dalle 10 alle 22 villaggio contadino con vendita di prodotti locali, alle 12.30 pranzo tipico, alle 18 concerto delle bande, balli, caseificazione dimostrativa, alle 19 cena tipica e alle 20.15 concorso dei giovani conduttori. In conclusione, alle 21, esposizione finale giovenche, elezione reginetta ed estrazione lotteria; dalle 22.30 all’una di notte folk e musica con la “Peter Traktor Band”.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA TN-AA

I commenti sono chiusi.