SKIAREA DOLOMITI PAGANELLA * COPPA EUROPA FEMMINILE SLALOM GIGANTE: LE DUE MANCHE DI GARA GIOVEDÌ 14 E VENERDÌ 15 DICEMBRE

I norvegesi apripista alle due gare di Coppa Europa. Kristoffersen e compagni si allenano in Paganella. Giovedì 14 e venerdì 15 dicembre la skiarea Dolomiti Paganella ospiterà una due giorni di Coppa Europa femminile di slalom gigante, che avrà come apripista d’eccezione gli atleti della nazionale maschile norvegese.

Henrik Kristoffersen, Leif Kristian Haugen, Jonathan Nordbotten e i compagni della squadra delle discipline tecniche del Norway Ski Team – che ormai da alcune stagioni ha nella skiarea Dolomiti Paganella la propria base d’allenamento europea – si stanno allenando da inizio settimana sulle piste di Andalo per preparare gli appuntamenti di Coppa del Mondo del prossimo weekend, ovvero la due giorni dell’Alta Badia (slalom gigante e parallelo) e il seguente slalom speciale di Madonna di Campiglio, in programma il 22 dicembre.

Approfittando del doppio slalom gigante di Coppa Europa femminile, alcuni di loro giovedì e venerdì mattina svolgeranno una ulteriore sessione d’allenamento sul pendio della pista Olimpionica, già sfruttato dai norvegesi in questi giorni e ottimamente preparato per la doppia competizione continentale.

Sia giovedì che venerdì le due manche di gara scatteranno alle 9.45 e alle 12.45, con atlete in rappresentanza di ben 21 nazioni che saranno impegnate su uno dei pendii più tecnici e impegnativi dell’intero circuito europeo. Per Andalo e la Paganella si tratterà della quinta esperienza in Coppa Europa dopo l’edizione del 2012, la doppia edizione del 2013 e quella del 2016.

Nel weekend passato è stata preparata “ad hoc” la pista, che si presenta in condizioni ottimali sia per ospitare gli allenamenti dei norvegesi che le due gare di Coppa Europa, a cui prenderanno parte sciatrici provenienti da Italia, Spagna, Svezia, Francia, Norvegia, Polonia, Finlandia, Argentina, Germania, Slovenia, Svizzera, Giappone, Austria, Gran Bretagna, Russia, Serbia, Croazia, Olanda, Belgio, Slovacchia e Lettonia. Lo scorso anno s’imposero l’americana Resi Stiegler e la svizzera Simone Wild.

Le premiazioni sono previste alle 18,30 in piazza ad Andalo per la giornata di giovedì, mentre venerdì si terranno al rifugio Dosson, vicino al parterre d’arrivo. Il doppio evento godrà di una sintesi di 50 minuti che verrà trasmessa nei giorni successivi su RaiSport.