News immediate,
non mediate!
Categoria news:
OPINIONEWS

URZÌ (FDI) * TERRITORI: « AUTONOMIA, NELLA VIDEO-DICHIARAZIONE ALLEGATA CROSETTO INVITA A CONSIDERARE L’ESEMPIO DEL TRENTINO (“PEZZO DI ITALIA CHE TUTTO IL MONDO CI INVIDIA) »

Scritto da
12.18 - mercoledì 21 settembre 2022

(Il testo seguente è tratto integralmente dalla nota stampa inviata all’Agenzia Opinione) –

///

“L’autonomia che ci piace”, parole di Guido Crosetto, fondatore con Giorgia Meloni di Fratelli d’Italia, anima autentica del partito che oggi si candida a guidare la coalizione di Governo.

In una video-dichiarazione Crosetto invita a considerare l’esempio del Trentino: “Il Trentino-Alto Adige è una delle terre da cui l’Italia deve prendere esempio perché è una terra che ha saputo costruire la propria ricchezza sulle proprie peculiarità, sulla capacità delle persone di lavorare, di strappare alla terra la ricchezza, di crearla, di conservarla, di trasferirla e di fare di questo pezzo d’Italia che ci invidia tutto il mondo. Questa capacità il resto d’Italia deve copiarla”.

Parole secche che fanno giustizia delle tante cattiverie e fake news su Fratelli d’Italia.
“Il Trentino e il Trentino-Alto Adige devono mantenere questa capacità anche attraverso l’autonomia, un’autonomia che sappia dialogare con il centro e che sappia portare dal centro a sé quelle cose che vengono gestite meglio a livello locale. Non ha senso che Roma amministri una cosa che può essere gestita con più successo per i cittadini e con meno sprechi a livello locale. Quella è l’autonomia che ci piace, quella che porta i servizi, che avvicina lo Stato e le Istituzioni alle persone, spendendo di meno e dando servizi più efficienti, magari coniugata con un presidenzialismo che renda più forte e credibile il nostro Paese per il mondo”.

È la posizione già evocata da Giorgia Meloni: autonomia forte di uno stato forte e autorevole. “Io penso – conclude Crosetto – che Fratelli d’Italia possa costituire per il Trentino-Alto Adige un partner sicuro per una sfida che è quella di difendere il nostro sistema economico e se possibile migliorarlo”.
Alessandro Urzì

 

*
Coordinatore regionale Fratelli d’Italia – Trentino Alto Adige

Categoria news:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.