VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

DIRITTI TV CHAMPIONS LEAGUE 2018-2021: MEDIASET, OFFERTA IMPORTANTE MA RAZIONALE

(Fonte: Ufficio stampa Mediaset) – Diritti tv “Champions League 2018-2021”: Mediaset ha fatto la cosa giusta: un’offerta importante, ma razionale.

Il Consiglio di Amministrazione Mediaset il 12 giugno ha deliberato di presentare un’offerta per l’assegnazione dei diritti tv Champions League 2018-2021 coerente con le linee guida e gli obiettivi economico-finanziari Mediaset.

 

*
Tre considerazioni a seguito dell’avvenuta assegnazione.

1)  Mediaset ha fatto la cosa giusta: ha presentato un’offerta importante ma razionale. Un’offerta più elevata rispetto a quella precedente in ragione della partecipazione al torneo di quattro squadre italiane. Un’offerta comunque formulata seguendo la nostra visione di evoluzione del mercato pay. Una visione che ci vede impegnati nella digital transformation dell’offerta che diventerà più leggera e più moderna.

2)  Altri operatori hanno invece attribuito alla competizione europea un valore molto più elevato a cui evidentemente è stato aggiunto un maxi-premio extra con l’obiettivo di ottenere una posizione di dominio sul mercato della pay tv.

3)  La partecipazione convinta all’asta Champions dimostra che non c’è nessuna volontà da parte di Mediaset di far saltare le aste del calcio come qualche operatore concorrente ha provato a lasciar credere. Al contrario, in occasione della prossima gara per la Serie A Mediaset si muoverà per garantire ai tifosi la migliore offerta televisiva.

Infine, al di là dei cambiamenti futuri, ricordiamo a tutte le testate di informare correttamente il pubblico: per tutta la prossima stagione, da agosto 2017 a maggio 2018, la Champions League sarà visibile in esclusiva su Mediaset.

 

 

In allegato il comunicato stampa: