VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

AVV. CANESTRINI (RINASCITA ROVERETO) * DELIBERE: « ABBIAMO ANNUNCIATO IN CONSIGLIO COMUNALE DI NON VOLERE PIÙ PARTECIPARE A NESSUN VOTO, IN SEGNO DI PROTESTA »

Gloria Canestrini: ieri noi consiglieri di Rinascita Rovereto abbiamo annunciato in Consiglio comunale la decisione di non voler più partecipare a nessun voto in segno di protesta.

Ecco il comunicato che abbiamo letto in aula e che leggeremo sempre d’ora in poi al momento delle dichiarazioni di voto.

“Ci troviamo a partecipare alla votazione relativa a delibere giuntali in cui la maggioranza avalla ogni decisione assunta fuori dal Consiglio da sindaco e assessori. Si richiede a noi Consiglieri di pronunciarsi in un clima ostile (più consono a un confronti tra nemici che a un sereno dibattito tra avversari politici) dove le minoranze sono state più volte attaccate anche a livello personale, senza che nessuno sia intervenuto a difesa dei consiglieri destinatari delle offese.

Questo clima indubbiamente risente della condanna ricevuta dal sindaco e da buona parte della giunta attualmente in carica. Alla luce di questa situazione siamo inevitabilmente portati a intravedere se non a sospettare potenziali condotte antigiuridiche in ogni decisione assunta dall’esecutivo roveretano.

Per tale motivo, esclusa la discussione di domande, interrogazioni e mozioni provenienti dai Consiglieri, Rinascita Rovereto dichiara di non partecipare più al voto a partire dall’odierna delibera.”

 

*

Gloria Canestrini

Rinascita Rovereto