Sono stato Assessore provinciale per due legislature e prima comunale a Trento e non ho mai avuto bisogno di dire ai miei collaboratori di qualsiasi grado che fossero, dai dirigenti ai capi ufficio fino all’usciere che dovevano fare il proprio dovere perché è bastato l’esempio di chi li guidava per far capire come si doveva lavorare.

Per quanto riguarda la rotazione negli incarichi c’è una legge.

 

*

Silvano Grisenti