VIDEONEWS & sponsored

(in )

SEGNANA * ELEZIONI PROVINCIALI 2018: ” IN QUESTE SETTIMANE ALCUNI ASSESSORI DELLA GIUNTA PAT DICHIARANO DI RIPORRE GRANDE FIDUCIA NEL NUOVO GOVERNO A GUIDA LEGA PER RISOLVERE ALCUNE PROBLEMATICHE “

In queste ultime settimane alcuni assessori della Giunta Provinciale, alcuni consiglieri provinciali, insieme al presidente della Provincia, dichiarano di riporre una grande fiducia nel nuovo Governo a guida Lega per risolvere alcune problematiche che, nonostante negli ultimi anni al Governo ci fossero esponenti particolarmente illustri del centro sinistra autonomista, non sono riusciti a risolvere.

Il presidente Rossi ha chiesto “aiuto” per i punti nascita, l’assessore Dallapiccola, in un incontro pubblico, ha riposto la sua fiducia nella Lega per la questione grandi carnivori e ora il cons. Degodenz si rivolge ai neo eletti parlamentari della Lega chiedendo di “lavorare perché quanto realizzato fino ad ora e quanto richiesto al Governo veda realizzazione. (….)” e ha pure dichiarato che: “Quello della sanità non deve essere tema per campagna elettorale (…)”.

Mancano circa 5 mesi alle elezioni provinciali e magicamente vengono stanziati 950.000,00€ dall’assessore Zeni per i lavori della riapertura del punto nascita dell’ospedale di Cavalese quando fino a qualche mese fa non vi erano le risorse o non si poteva, etc.. Gli esponenti del Centro Sinistra Autonomista attualmente al Governo in Provincia di Trento, avendo preso una “sonora” batosta il 4 marzo ora si trovano a fare la campagna elettorale elargendo risorse, fino a prima non a disposizione per certe spese, e assumendo personale.

E, sperando che i trentini non abbiano memoria di quanto non fatto in questi 4 anni e mezzo di governo, ora chiedono ai neo eletti parlamentari di lavorare per il bene del Trentino.

Al consigliere Degodenz diciamo che, va bene noi lavoriamo e lavoreremo per il bene del Trentino come sempre è stato fatto, voi però abbiate un po’ meno faccia tosta…

 

*

On. Stefania Segnana