Realizzazione della circonvallazione del Passo del Tonale e allargamento della SS42 nella tratta Fucine-Vermiglio.

In data odierna si apprende dalla stampa (L’Adige, articolo: “Il Futuro del Tonale? Pedonalizzato”) che il sindaco del Comune di Vermiglio ha confermato la volontà di prevedere una circonvallazione al Passo del Tonale, così come previsto, peraltro, dalla variante del PRG comunale approvata e confermata dalla Giunta provinciale nel 2017.

La SS42 è un’importante arteria di collegamento tra il Trentino e la Lombardia, sulla quale ogni giorno transitano anche molte merci su gomma. Il primo cittadino ha espresso l’auspicio che la pedonalizzazione della zona, da attuarsi mediante realizzazione di una circonvallazione, così come l’opera di allargamento della carreggiata della SS42 tra Fucine e Vermiglio, vengano realizzati utilizzando i fondi del Recovery Fund.

Tali opere appaiono degne di attenzione per lo sviluppo sostenibile e la sicurezza della viabilità

*

Tutto ciò premesso, si interroga il Presidente della Provincia per sapere:

se sia intenzione della Provincia inserire la circonvallazione del Passo del Tonale e l’allargamento della carreggiata della SS42 nella tratta Fucine-Vermiglio, all’interno della programmazione provinciale del Piano di Mobilità;

quale sia la posizione della Provincia circa l’ipotesi di finanziare le suddette opere pubbliche mediante il Recovery Fund,

A norma di regolamento si chiede risposta scritta.

 

*

Cons. Ugo Rossi, Cons.Paola Demagri, Cons. Michele Dallapiccola