VIDEONEWS & sponsored

(in )

PROVINCIA AUTONOMA BOLZANO * COVID: « IL CONSIGLIO PROVINCIALE APPROVA IL FINANZIAMENTO AL PACCHETTO DI #AIUTICOVID DA 500 MILIONI / KOMPATSCHER, “ GARANTIRE LA SOPRAVVIVENZA “ »

Kompatscher: “Passo decisivo per garantire #AiutiCovid ai cittadini”. Il Consiglio provinciale approva il finanziamento al pacchetto di #AiutiCovid da 500 milioni di euro. Kompatscher: “La strada è tracciata: garantire la sopravvivenza è il nostro obiettivo”.

Stanotte (12 marzo) il Consiglio provinciale dell’Alto Adige ha approvato una variazione al bilancio di previsione 2021 del valore di circa 500 milioni di euro: il finanziamento necessario ad attuare il pacchetto #AiutiCovid approntato dalla Giunta provinciale è stato così garantito. Il presidente della Provincia Arno Kompatscher ha accolto con soddisfazione la decisione del Consiglio provinciale: “La Giunta e gli Uffici provinciali hanno lavorato a pieno regime per il finanziamento e la preparazione tecnica di questo pacchetto. Ora anche il Consiglio provinciale ha fatto la sua parte in tempi rapidi”. La priorità è ora quella di non perdere un minuto neppure nell’attuazione del pacchetto stesso: “Gli Uffici provinciali possono ora procedere nel proprio lavoro per agevolare la presentazione delle domande e il pagamento degli aiuti secondo i tempi previsti”. La Giunta provinciale aveva approvato il pacchetto #AiutiCovid nella seduta del 2 marzo scorso per poi presentarlo alla popolazione il successivo venerdì 5 marzo. “In quella sede avevamo annunciato tempistiche che grazie all’approvazione di oggi potremo senza dubbio rispettare” ha precisato Kompatscher subito dopo l’approvazione del pacchetto.

 

Tutti gli aiuti in dettaglio: cittadini, famiglie e imprese

Con il pacchetto #AiutiCovid la Giunta provinciale intende sostenere privati cittadini e famiglie a ottenere liquidità in modo rapido ed efficace, garandendo la sopravvivenza di alcuni settori minacciati dalle conseguenze della pandemia. “Per superare questo momento di crisi abbiamo pensato a prestiti immediati a tasso agevolato, che abbiamo rinnovato anche quest’anno grazie all’intesa con gli istituti di credito locali” ha ricordato Kompatscher. A questa misura seguiranno – gradualmente con l’implementazione dei requisiti amministrativi – anche le altre iniziative di aiuto: “Gli #AiutiCovid sono pensati come integrazione degli aiuti statali. Sappiamo di non potere con questa misura compensare tutte le perdite legate alla pandemia da Covid-19. Ma siamo sicuri che possiamo almeno contribuire alla messa in sicurezza di alcune realtà. Questo dev’essere il nostro obiettivo primario”.

 

#AiutiCovid, tempistiche e scadenze

La tabella di marcia prevede i seguenti step per presentare le domande: dal 5 marzo famiglie e imprese possono già richiedere un prestito agevolato in tempi brevi alle banche, sulla base dell’intesa che garantisce liquidità immediata grazie all’accordo fra banche e cooperative di garanzia con la Provincia. Dal mese di aprile le PMI potranno ricorrere al “Fondo PMI” realizzato attraverso la società inhouse della Provincia Euregio +. Dalla metà di aprile invece si potranno richiedere finanziamenti a fondo perduto per liberi professionisti, lavoratori autonomi e imprese. Le attività economiche in possesso dei requisiti per chiedere un contributo alla copertura dei costi fissi, potranno chiedere un prefinanziamento alle banche a partire dalla fine di aprile. Le richieste per il finanziamento vero e proprio saranno presentabili dall’inizio di giugno. Dal mese di maggio, infine, privati e famiglie potranno chiedere #AiutiCovid. Nella maggior parte dei casi il pagamento avverrà nell’arco di massimo 4 settimane dalla domanda o si potrà nel frattempo accedere a un prefinanziamento da parte delle banche.

Tutte le informazioni sugli #AiutiCovid, sugli appuntamenti e le scadenze si possono consultare sul portale web #AiutiCovid sulla pagina web della Provincia di Bolzano dedicata a questo tema.