VIDEONEWS & sponsored

(in )

PRO VITA E FAMIGLIA * MARCIA PER LA VITA: « “ QUI PER DIRE SÌ ALLA VITA “, LUNEDÌ 24 MAGGIO PRESENTEREMO IL PRIMO RAPPORTO SUI COSTI DELLA LEGGE 194/1978 »

Marcia per la vita. Pro Vita & Famiglia: “Qui per dire sì alla vita! E lunedì presenteremo il primo rapporto sui costi della legge sull’aborto”.

“Qui per dire sì alla vita e alla libertà” così Jacopo Coghe, vice presidente di Pro Vita & Famiglia, presente alla decima edizione della Marcia per la Vita, oggi 22 maggio a Roma.

“Si fa un gran parlare di diritti in questo periodo – ha poi aggiunto – e noi siamo qui per chiedere che venga riconosciuto il primo dei diritti umani: il diritto alla vita di ogni essere umano messo in pericolo dall’aborto. Siamo qui anche per protestare contro le direttive del Ministro Speranza che durante la pandemia ha di fatto liberalizzato l’aborto a domicilio con la circolare sulla pillola RU486. Una decisione che, oltre a sopprimere una piccola vita umana, lascerà le donne ancora più sole di fronte alla gravidanza, esponendole oltretutto a gravi rischi per la salute fisica e psichica, un vero è proprio accanimento contro la vita e contro di loro”.

“Proprio per questo – ha poi concluso il vice presidente di Pro Vita & Famiglia – occorre ristabilire nella nostra società una cultura in cui la dignità di ogni persona viene rispettata e promossa: dal momento del concepimento a quello del suo ultimo respiro. Questo era il senso della nostra campagna contro la pillola abortiva Ru486 e questo è il senso della conferenza stampa che terremo lunedì 24 maggio presso l’Università Lumsa, il primo rapporto sui ‘Costi di applicazione della legge 194/1978’”.