CONI TRENTINO

L'impegno per le Olimpiadi 2026 - intervista Presidente Paola Mora

Oggi è stata inaugurata presso la Biblioteca di Scienze dell’Università di Trento la mostra “Mani all’opera. Donne lavoratrici tra ‘800 e ‘900, da Trieste a …”a cura di Rete Espansioni e Museo Postale e Telegrafico della Mitteleuropa in collaborazione con i CUG – Comitati Unici di Garanzia – delle Università di Udine, della Basilicata e di Trento, e la Soprintendenza per i beni culturali della Provincia autonoma di Trento.

L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio della Conferenza Nazionale degli Organismi di Parità delle Università italiane, che ha la propria sede presso l’Università di Trento.

All’inaugurazione hanno presenziato Barbara Poggio Prorettrice dell’Università di Trento, Franco Marzatico Dirigente della Soprintendenza per i Beni culturali, Ester Pacor Presidente Espansioni, Patrizia Tomio Presidente Conferenza Nazionale Organismi di Parità delle Università Italiane, Chiara Simon Curatrice del Museo Postale e Telegrafico della Mitteleuropa di Trieste e Sonia Stenico Responsabile della Biblioteca di Scienze.

La mostra sarà visitabile fino al 4 maggio 2019.

Proseguo il link al comunicato stampa curato dall’Università di Trento , in allegato la locandina e la cartolina della mostra, e due foto dell’inaugurazione che ha avuto luogo oggi.