VIDEONEWS & sponsored

(in )

PD TRENTINO – GRUPPO CONSILIARE PAT * ODG: « IN AULA IERI L’APPROVAZIONE DEL NULLA CON DILAZIONE, DIRE “SÌ” A TUTTI E NON DECIDERE NULLA »

Ieri la grammatica dell’Aula s’è allargata ad una nuova fattispecie politico-regolamentare: l’approvazione del nulla con dilazione. È il caso di numerosi ordini del giorno collegati all’assestamento di bilancio che la Giunta Fugatti ha proposto di approvare previo un emendamento, per tutti lo stesso: il Consiglio impegna la Giunta a rimettere all’assestamento di bilancio 2019 – 2021 le valutazioni in ordine a… segue oggetto del odg: attivazione del servizio serale di dialisi, attivazione del servizio di mammografia in tutti gli ospedali, riduzione delle tariffe per l’accesso ai nidi di infanzia, eccetera eccetera.

Tradotto: quello che tu consigliere mi chiedi di fare con il tuo ordine del giorno io, Giunta, non lo faccio, quindi non cambio nulla, non sposto un soldo e non decido niente.

Siccome però voglio darti la possibilità di dire al mondo che il tuo odg è stato approvato, lo approviamo, e tu ci scrivi in fondo che di tutto quanto mi hai chiesto, l’unica cosa alla quale realmente mi impegni è a rimettere all’assestamento di bilancio 2019 – 2021 le valutazioni…, quindi a pensarci tra qualche mese.

Non a farlo, mi raccomando, solo a pensarci. E che nessuno si aspetti da domani più infermieri, più mammografi o una retta del nido più leggera, perché per la maggioranza in Aula ieri l’importante era dire di sì a tutti, e non decidere nulla.

 

*

Il Gruppo consiliare provinciale del Partito democratico del Trentino