VIDEONEWS & sponsored

(in )

PAT * TRASPORTI PUBBLICI: TONINA, « IN UN ANNO DI LEGISLATURA ABBIAMO DATO PROVA DI VOLER MIGLIORARE LA QUALITÀ DEL SERVIZIO E ACCRESCERE LA SICUREZZA DEI LAVORATORI »

Trasporti pubblici, Tonina: ”Attenzione alle istanze dei lavoratori”. Questa mattina l’incontro con i rappresentanti sindacali.

Grande attenzione da parte della Giunta provinciale per i trasporti pubblici, settore strategico per la comunità, e per le istanze espresse dai lavoratori del comparto: l’ha ribadita questa mattina il vicepresidente della Giunta provinciale Mario Tonina incontrando, accompagnato dal dirigente del Servizio Trasporti pubblici Roberto Andreatta, i segretari di Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Faisa Cisal presso il palazzo della Regione, in occasione del presidio dei lavoratori dei trasporti che si è tenuto oggi in Piazza Dante a Trento. “In un anno di legislatura – ha sottolineato Tonina – abbiamo dato prova di voler migliorare la qualità del servizio e accrescere la sicurezza dei lavoratori.

Oggi, pur in una situazione di difficoltà sotto il profilo delle risorse pubbliche, ci siamo impegnati per dare delle risposte e vogliamo investire ancora nel dialogo e nel confronto con i lavoratori del trasporto pubblico perché crediamo svolgano un servizio strategico e perché siamo consapevoli delle responsabilità e difficoltà a cui ogni giorno va incontro il personale del settore”.

Durante l’incontro è stato ribadito che la piattaforma di rinnovo contrattuale ipotizzata con Trentino Trasporti prevede un incremento del costo del personale del 4%, corrispondente a risorse rese disponibili dalla Provincia autonoma di Trento per 2 milioni e 400 mila euro, considerando i 1300 dipendenti e tenuto conto delle comparazioni del trattamento giuridico ed economico applicato ai dipendenti delle altre aziende del Nord-Est.

“L’impegno su cui ci stiamo concentrando anche in vista dei prossimi bilanci – ha aggiunto il vicepresidente Tonina – è favorire lo sviluppo del territorio e il rilancio dell’economia. I temi che ci avete sottoposto ci stanno però a cuore e porterò all’attenzione della Giunta le istanze che mi sono state rappresentate, sia di tipo economico che legate alla qualità del lavoro, auspicando che si possa proseguire sulla strada del confronto e della condivisione, anche a fronte di difficoltà oggettive. Voglio ribadire che consideriamo molto importante la qualità del trasporto pubblico sia per la comunità che per i lavoratori”.