Cura Italia: Conzatti (IV), “Ok ad allontanamento uomo maltrattante da casa”. “Bene l’approvazione di una proposta di Italia Viva al Decreto Cura Italia che prevede il proseguimento delle udienze per l’allontanamento dell’uomo maltrattante dalla casa familiare. Da tempo, in commissione sul femminicidio nonché su ogni violenza di genere, portiamo avanti questa battaglia per tutelare le donne che sono vittime di violenza domestica, affinché oltre al danno di essere state maltrattate non debbano subìre anche l’ulteriore violenza di dover lasciare la propria casa.

È l’uomo violento a dover essere allontanato e rieducato. Per questo le udienze che prevedono l’allontanamento dell’uomo maltrattante dalla casa familiare non possono essere sospese proprio in un momento in cui, per l’emergenza Covid-19, la coabitazione può diventare una gabbia pericolosa. Il Parlamento in questo modo dà copertura alle Procure che, come sta già facendo quella di Trento, applicano a pieno il Codice di procedura penale. Lo dichiara la Senatrice Donatella Conzatti, capogruppo Italia Viva in Commissione Bilancio del Senato.