News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

CODACONS * POS: « IL PROBLEMA NON È LA SOGLIA DEI 60 EURO PER I PAGAMENTI ELETTRONICI, MA L’ASSENZA DI SANZIONI VERSO GLI ESERCENTI »

Scritto da
16.55 - domenica 4 dicembre 2022

Sul Pos il vero problema non è la soglia dei 60 euro per i pagamenti elettronici, ma l’assenza di sanzioni verso gli esercenti che rifiuteranno di accettare carte e bancomat dei clienti. Lo afferma il Codacons, unica associazione dei consumatori che ha avviato in Italia una battaglia sull’uso del Pos, rispondendo alle dichiarazioni odierne della Premier, Giorgia Meloni.

“La discussione sul limite dei 60 euro è fumo negli occhi che devia l’attenzione dal cuore della questione, ossia le multe verso i commercianti che rifiutano il Pos – spiega il presidente Carlo Rienzi – Se infatti il Governo confermerà l’eliminazione delle sanzioni verso gli esercenti che impediranno ai consumatori i pagamenti con carta, risultato peraltro raggiunto solo dopo 8 anni di battaglie e pressing da parte del Codacons, è evidente che qualsiasi soglia sarà irrilevante: i negozianti potranno sempre rifiutare il Pos e per qualunque importo, senza il rischio di incorrere in conseguenze”.

“Per questo riteniamo che il Governo, con le sue decisioni sul Pos, stia avvantaggiando pochi danneggiando la totalità dei consumatori, costringendoli a ricorrere al contante per acquisti e pagamenti, con conseguente aumento delle spese per le operazioni di prelievo agli sportelli bancomat” – conclude Rienzi.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.