News immediate,
non mediate!

Gianpiero Lui – Candidato Sindaco Rovereto (Tn)

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

AGCM – ANTITRUST : « EPSON E LEXMARK CHIARISCONO I LIMITI ALL’UTILIZZO DI CARTUCCE NON ORIGINALI PER STAMPANTI, DOPO IL NOSTRO INTERVENTO DI “MORAL SUASION »

Scritto da
08.09 - giovedì 19 gennaio 2023

Dopo l’intervento di moral suasion dell’Antitrust, Epson e Lexmark chiariscono i limiti all’utilizzo di cartucce non originali per le stampanti. Già nel 2020, l’Autorità aveva sanzionato HP perché non evidenziava adeguatamente sulle confezioni di vendita le limitazioni all’utilizzo di cartucce non originali

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha invitato con una moral suasion Epson e Lexmark a informare i consumatori se le proprie stampanti funzionano con cartucce di inchiostro/toner non originali o se richiedono – attraverso strumenti digitali (software) – l’utilizzo esclusivo di cartucce originali. La questione riguarda anche gli aggiornamenti che vengono rilasciati in seguito, integrando così le caratteristiche essenziali per poter effettuare una scelta economica, informata e consapevole.

In particolare, secondo l’Autorità, nelle comunicazioni al pubblico non veniva esplicitato il fatto che, in alcune stampanti a marchio Lexmark vendute in Italia, il firmware installato contiene “misure tecniche di protezione” che bloccano l’utilizzo di “ricariche non originali” e permettono solo l’utilizzo di cartucce nuove originali e originali ricaricate o rigenerate da terzi.

Allo stesso modo in alcune stampanti a marchio Epson vendute in Italia, il firmware installato contiene istruzioni in base alle quali viene instaurato un processo di dialogo con i chip delle cartucce e le stampanti funzionano solo se riconoscono le cartucce.

La mancanza di queste informazioni essenziali può indurre in errore i consumatori facendo loro ritenere, al momento dell’acquisto, di poter utilizzare le cartucce non originali, o – al momento dell’utilizzo – che il blocco della stampante possa derivare da carenze o da difetti delle cartucce non originali e non dal software installato.

In risposta all’invito dell’Autorità a rimuovere i profili di possibile scorrettezza, Epson e Lexmark hanno integrato le comunicazioni rivolte agli eventuali acquirenti chiarendo tale specifica caratteristica sia al momento dell’acquisto che a quello della proposta di aggiornamento del firmware.
Nel 2020 l’Antitrust aveva sanzionato HP perché sulle confezioni di vendita di molte stampanti inkjet e laser non evidenziava in modo adeguato le limitazioni all’utilizzo di cartucce di inchiostro/toner non originali.

 

  • Esito dell’invito a rimuovere i possibili profili di scorrettezza – EPSON ITALIA

https://www.agcm.it/competenze/tutela-del-consumatore/dettaglio?id=71c4e29e-537b-43f1-93de-2cf798581549&parent=Esiti%20moral%20suasion&parentUrl=/competenze/tutela-del-consumatore/esiti-moral-suasion

  • Esito dell’invito a rimuovere i possibili profili di scorrettezza – LEXMARK

https://www.agcm.it/competenze/tutela-del-consumatore/dettaglio?id=785ae805-59ec-44ea-86b6-90ef19b3a088&parent=Esiti%20moral%20suasion&parentUrl=/competenze/tutela-del-consumatore/esiti-moral-suasion

 

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DELLA FONTE TITOLARE DELLA NOTIZIA E/O COMUNICATO STAMPA

È consentito a terzi (ed a testate giornalistiche) l’utilizzo integrale o parziale del presente contenuto, ma con l’obbligo di Legge di citare la fonte: “Agenzia giornalistica Opinione”.
È comunque sempre vietata la riproduzione delle immagini.

I commenti sono chiusi.