News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA TN-AA

IMPRENDITORI S.ALESSANDRO – BRIONE – RESTEL DE FER / RIVA DEL GARDA (TN) * LETTERA AL SINDACO SANTI: « PER LA VIABILITÀ SI AUSPICA CONFRONTO, PER TROVARE SOLUZIONI CONDIVISE »

Scritto da
08.31 - venerdì 08 luglio 2022

(Il testo seguente è tratto integralmente dalla lettera inviata a mezzo Whatsapp all’Agenzia Opinione) –

///

Oggetto: Non vogliamo sperimentazioni ma programmi chiari e condivisi con i residenti e la maggioranza degli imprenditori.

 

Con un articolo sul quotidiano l’Adige del 07.07.2022 i cittadini ed imprenditori di S.Alessandro e diversi esercenti del Viale Rovereto stesso (sinceramente siamo più di soli 20 unità in contrapposizione !!!) sono stati informati che su viale Rovereto si vorrà procedere ad una sperimentazione a breve periodo, senza nessuna base tecnica/statistica di una chiusura del viale Rovereto nelle ore notturne.

Messo in chiaro che tale sperimentazione nelle ore notturne lascia il tempo che trova e riteniamo che venga fatta per meri interessi imprenditoriali riferiti ai pochi alberghi per la tranquillità notturna dei loro clienti e degli stessi pochi albergatori residenti, e non per testare la ciclovia del Garda come si presume.

Ci stupiamo che la Giunta comunale dia seguito a tale proposta ( forse il poco tempo in carica del nuovo assessore Sig. Pozzer ha giocato a sfavore dello stesso) e non ascolti la maggioranza dei residenti ed imprenditori di S.Alessandro, Via Brione e Restel de Fer, che in più occasioni hanno dimostrato la loro totale contrarietà a far passare l’iniziativa di trasformare via Brione e vie adiacenti in una mini circonvallazione di Riva in attesa della vera circonvallazione nord-sud, terminati i lavori della Loppio-Busa.

Volevamo sottolineare che la riunione citata nel articolo tra gli esercenti di Viale Rovereto, ha spaccato gli stessi commercianti e non è affatto vero che hanno votato all’unanimità anzi, diverse realtà imprenditoriali hanno mostrato la totale contrarietà, soprattutto tra la maggioranza dei commercianti/esercenti contro alcuni sparuti albergatori.

Per entrare in merito delle dichiarazioni fatte ricordiamo che la precedente amministrazione Mosaner sì, aveva dichiarato di utilizzare via Brione come via sperimentale, ma aveva proposto almeno in contemporanea la chiusura del tunnel al Linfano e non al Porto S.Nicolò, per far si che il traffico in uscita non passasse dalle frazioni; le citazioni non vanno fatte a metà per giustificare delle sperimentazioni affrettate e raffazzonate !

Si auspica per il futuro di aver un civile confronto come promesso in più occasioni dalla stessa Sig.a Sindaco Santi e Sig. Ass. Grazioli tra la cittadinanza ed imprenditori per trovare una soluzione condivisa ai problemi di viabilità dell’intera zona e non fare mere sperimentazioni al solo scopo di animare polemiche e false speranze.

 

*

Le famiglie ed imprenditori di S.Alessandro, Via Brione e Restel de Fer

Riva del Garda – Trento

 

 

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA TN-AA

I commenti sono chiusi.