News immediate,
non mediate!

Ferrovia Trento-Canazei: Intervista a Massimo Girardi (Presidente Transdolomites)

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA TN-AA

APT ROVERETO (TN) * NATALE 2022: « “LUCI – SUONI – PAROLE DI PACE” IL TITOLO DELL’EVENTO, ALL’INGRESSO DEL MERCATINO VERRÀ REALIZZATO IL “VILLAGGIO DEL GUSTO” »

Scritto da
14.47 - venerdì 19 agosto 2022

Natale a Rovereto 2022: luci, suoni e parole di pace. Passato il Ferragosto, Rovereto pensa al Natale per organizzare al meglio il periodo più atteso dell’anno.
L’attenzione e la cura sono massime, visto che l’edizione 2022 arriva in un momento particolare, dopo due anni di pandemia e in un momento economico critico.

Rovereto si sta quindi già preparando ad accogliere il periodo natalizio. Quest’anno il compito di organizzare il Natale roveretano spetta al Consorzio Rovereto IN Centro, che si è aggiudicato l’avviso pubblico indetto dall’Amministrazione Comunale.

“Luci, suoni e parole di Pace” sarà questo il titolo dell’evento più atteso dell’anno. Attraverso le luci, i suoni e le parole si intende trasmettere un messaggio di pace, rappresentando così al meglio l’identità e la vocazione riconosciuta a Rovereto, “Città della Pace”. Un luogo d’incontro, di dialogo e di confronto tra i popoli. Mai come quest’anno, dopo più di sei mesi di guerra, c’è un bisogno estremo di pace e tranquillità. Per questo il filo conduttore della pace sarà affrontato con iniziative specifiche e momenti di riflessione.

Anche il mercatino, asse portante del Natale, regalerà novità e tradizione al tempo stesso, grazie alla stretta collaborazione con APT Rovereto Vallagarina e Monte Baldo.

In Largo Vittime delle Foibe, all’ingresso del mercatino, verrà realizzato il “Villaggio del gusto”, una vetrina del territorio e della sua offerta culturale, eno-gastronomica, legata alla tradizione: dalle Valli del Leno all’Alta Vallagarina, dalla Destra Adige alla Val di Gresta, dal Parco del Baldo alla Bassa Vallagarina.

Un’ occasione per promuovere e vendere le eccellenze del territorio facendole degustare a cittadini e visitatori sarà nel Cortile Urbano all’interno di un’area riscaldata e chiusa pensata ad hoc per la degustazione dei vini di qualità del Trentino. Si tratta così di una vera e propria promozione per le aziende, che sapranno trarne beneficio non solo durante il periodo Natalizio, ma anche nel medio-lungo periodo.

Non mancheranno le classiche produzioni natalizie di oggettistica decorativa, come bocce in vetro, presepi, suppellettili dei territori alpini tanto apprezzati dai turisti.

Oltre alla vasta scelta di prodotti venduti all’interno del mercatino, i visitatori saranno coinvolti ed attratti dalle attività commerciali aderenti ai Distretti Ur-bani, che sapranno proporre iniziative volte ad ampliare il flusso di visitatori nelle vie adiacenti al di fuori del mercatino.
Un primo assaggio questo per far capire il volto che avrà il Natale 2022 a Rovereto. Nelle prossime settimane si metteranno a punto molte altre novità e ini-ziative che animeranno il periodo più atteso dell’anno.

Massimo Moschini, presidente del Consorzio Rovereto IN Centro è felice di aver accettato la sfida del Natale 2022 e ha puntato sulla luce, sui suoni e sul tema della pace quali assi portanti di questa edizione. Lungo le vie del centro di Rovereto saranno portate le eccellenze del territorio e si punterà molto sull’enogastronomia con prodotti della Vallagarina. Anche l’artigianato sarà rigorosamente locale. Stiamo studiando – dice – una serie di iniziative che rinnovino il tema della pace.
Giulio Prosser, presidente dell’Apt Rovereto Vallagarina Monte Baldo si dice entusiasta di poter collaborare all’organizzazione del Natale, mettendo a disposizione l’esperienza dell’azienda per il turismo nel coordinare progetti e nella valorizzazione dei prodotti territoriali.

Il Natale – dice Prosser – è uno dei periodi più importanti per il turismo della Vallagarina e come Apt già da anni organizziamo con successo e lungimiranza “I Natali della Vallagarina”. Dobbiamo puntare sulla qualità e sulla territorialità di una manifestazione cardine per la valorizzazione del nostro territorio che diventerà veicolo di promozione anche delle altre importanti manifestazioni natalizie in Vallagarina.

Cristian Sala, membro della Giunta di Confcommercio con delega al progetto di Rigenerazione Urbana ribadisce come sia fondamentale creare una stretta re-lazione con i Distretti del commercio e con i singoli esercenti. Questo nell’ottica di arricchire la proposta legata al Natale, ampliandone il raggio d’azione, e parimenti di massimizzare le ricadute che lo stesso genera sul contesto economico cittadino.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA TN-AA

I commenti sono chiusi.