ARCIGAY – TRENTINO * CONGRESSO: ” ELEZIONE NUOVI ORGANISMI DIRIGENTI E VOTAZIONE LINEA POLITICA, IL 6 OTTOBRE ALLA BOOKIQUE – CAFFÈ LETTERARIO PREDARA “

A partire dalle 10.30 di sabato 6 ottobre è convocato alla Bookique – Caffè letterario Predara il congresso di Arcigay del Trentino. La prima parte prevede la relazione del presidente, i saluti delle associazioni e delle istituzioni con cui Arcigay ha collaborato in questi anni, l’elezione dei nuovi organismi dirigenti e la votazione della linea politica. Nella seconda parte verranno votati la linea politica e i delegati per il Congresso nazionale di novembre.

Il Congresso rappresenta il momento più alto della vita di un’associazione. È il momento in cui i soci e le socie si confrontano all’interno dell’assemblea per stabilire la linea che l’associazione dovrà tenere nei prossimi anni. Questo diventa ancora più importante in un contesto politico nazionale che va nella direzione della contrazione dei diritti e con l’incognita delle elezioni provinciali alle porte, che potrebbero allineare anche il nostro territorio alle politiche nazionali contrarie ai diritti Lgbt.

Questo Congresso assume poi un particolare valore perché arriva a pochi mesi dal Dolomiti Pride, che ha rappresentato per la nostra regione un traguardo e un punto di ripartenza formidabile nella lotta per la visibilità e l’inclusione delle persone Lgtb+. Il consiglio direttivo che nascerà da questo Congresso si troverà a raccogliere l’eredità del grande lavoro fatto negli anni scorsi, con l’obiettivo di rinsaldare i legami esistenti e di costruirne di nuovi con chi condivide i principi e i valori di Arcigay del Trentino.

 

*
Il programma della giornata

L’intera mattina e il primo pomeriggio di sabato saranno occupati dal Congresso locale. Si parte alle 10.30 con la relazione dell’ex presidente, Paolo Zanella, seguita dagli interventi dei rappresenti delle associazioni e delle istituzioni che in questi anni hanno collaborato con Arcigay del Trentino. Si prosegue con la presentazione della mozione unitaria e il rinnovo delle cariche sociali (“L’arcobaleno sopra il Trentino”, con presidente Lorenzo De Preto e consiglieri/e Vittorio Bonino, Daniele Santuliana, Valeria Occelli e Nicola Gretter).

A seguire il Congresso territoriale, organizzato in vista del XVI Congresso nazionale di Arcigay che si svolgerà a novembre a Torino. Verranno illustrate le due mozioni presentate (“Il nostro orgoglio a voce alta”, con segretario Alberto Nicolini e presidente Daniela Tommasino, e “Liberazione senza confini”, con segretario Gabriele Piazzoni e presidente Luciano Lopopolo). Seguirà l’elezione dei/delle delegati/e e la nomina del/della socio/a da proporre come Consigliere/a nazionale. Infine la discussione e la votazione di eventuali Raccomandazioni, Ordini del Giorno e/o emendamenti alle proposte di Statuto collegate alle Mozioni.

Tutti i soci e le socie di Arcigay del Trentino sono invitati/e a prendere parte al Congresso. Ricordiamo che in quell’occasione sarà possibile rinnovare la propria iscrizione all’associazione.

 

*
il Consiglio Direttivo uscente