News immediate,
non mediate!

Trento: Festival Economia 2024 – Fabio Tamburini Direttore Sole 24 Ore

Gianpiero Lui – Candidato sindaco Rovereto (Tn)

Categoria news:
SPETTACOLI

CENTROSANTACHIARA.IT * CIRCUITO DANZA: « A PERGINE VALSUGANA ARRIVA “LO SCHIACCIANOCI” DI EGRIBIANCODANZA (5/3 – 16.00 »

Scritto da
14.39 - giovedì 2 marzo 2023

Nuova tappa per il Circuito Danza del Trentino Alto Adige. A Pergine arriva “Lo Schiaccianoci” di Egribiancodanza. Dopo Tesero e Meano, Raphael Bianco porta in scena a Pergine la sua versione liberamente ispirata all’omonimo balletto. Ad impreziosire il tutto le note della straordinaria partitura di Ciajkovskij.

Domenica 5 marzo, ore 16, Teatro Comunale di Pergine.

Ritornano gli appuntamenti con il Circuito Danza del Trentino-Alto Adige del Centro Servizi Culturali S. Chiara, che domenica 5 marzo (ore 16) si fermerà al Teatro Comunale di Pergine.

In scena la Compagnia Egribiancodanza con Lo Schiaccianoci, nella versione curata da Raphael Bianco (direttore della compagnia insieme a Susanna Egri), liberamente ispirata all’omonimo balletto. Lo spettacolo approda a Pergine dopo essere già andato in scena sui palcoscenici di Tesero e Meano.

Lo Schiaccianoci” apparentemente è il balletto meno drammatico della trilogia di Ciajkovskij, ma in realtà è un percorso di crescita, di scelte e di distacco dal mondo dell’infanzia. Le inquietudini della giovane Clara sono le inquietudini di bambini che si affacciano alla vita adulta, distaccandosi dal loro mondo fantastico, dalla protezione dei propri feticci.

In questa versione curata da Raphael Bianco (direttore della Compagnia insieme a Susanna Egri), liberamente ispirata all’omonimo balletto, La Fata Confetto sarà il personaggio guida che conduce Clara e gli spettatori fra dolci e doni misteriosi, in una progressiva maturazione attraverso la scelta di sorprese non sempre felici ma utili, e dove i topi rappresentano l’anima nera, i fantasmi e le inquietudini di una giovane fanciulla ignara ancora di sé.

Sulle note della straordinaria partitura di Ciajkovskij, Bianco ha immaginato un nuovo percorso per Clara, saldamente legato, a livello coreografico, alle radici classico – accademiche pur essendo un balletto dall’impianto contemporaneo, sfrondando la narrazione da tutti o quasi gli episodi del primo atto.

Al centro dell’azione, come da tradizione, la notte di Natale, la magia, i sogni e il senso di smarrimento di Clara in un labirinto speculare fra mondo onirico e realtà, in un caleidoscopico ed elettrizzante gioco di scelte per trovare la strada giusta e riscoprirsi adulta. Un balletto dedicato ai bambini dei quali non sempre cogliamo l’enigmatico groviglio di emozioni, incertezze e sentimenti.

Inoltre, prima dello spettacolo, dalle ore 15.00 verrà proposto un laboratorio gratuito in foyer a cura di H2O+ E.T.S. Visto l’avvicinarsi della primavera, i bambini e le bambine potranno realizzare delle farfalle decorative con la tecnica degli origami e utilizzando materiali di riciclo, quali vecchi libri da macero. Il laboratorio è riservato al pubblico dello spettacolo, fino ad esaurimento posti (è possibile prenotare mandando un’email a biglietteria@teatrodipergine.it).

 

Info biglietti

Biglietti acquistabili in prevendita su  www.liveticket.it

Per ulteriori informazioni visitare il sito www.centrosantachiara.it

Categoria news:
SPETTACOLI
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DELLA FONTE TITOLARE DELLA NOTIZIA E/O COMUNICATO STAMPA

È consentito a terzi (ed a testate giornalistiche) l’utilizzo integrale o parziale del presente contenuto, ma con l’obbligo di Legge di citare la fonte: “Agenzia giornalistica Opinione”.
È comunque sempre vietata la riproduzione delle immagini.

I commenti sono chiusi.