News immediate,
non mediate!

Gianpiero Lui – Candidato sindaco Rovereto (Tn)

Categoria news:
OPINIONEWS

ON. URZÌ (FDI) * BRENNERO: «BASTA LIMITAZIONI AL TRAFFICO PESANTE DA PARTE DELL’AUSTRIA, VANNO TUTELATI GLI INTERESSI ITALIANI»

Scritto da
15.45 - martedì 14 maggio 2024

(Il testo seguente è tratto integralmente dalla nota stampa inviata all’Agenzia Opinione) –

///

Ricordo quando sul tema delle limitazioni al traffico pesante sul versante austriaco dell’Autobrennero ero da solo a sollevare il problema in Consiglio provinciale di Bolzano e regionale del Trentino Alto Adige. Per questa ragione oggi è una grande soddisfazione il parere motivato della Commissione europea che ha riconosciuto le ragioni dell’Italia sulla violazione dell’art. 259 del TFUE da parte dell’Austria per 4 tipologie di divieti in Tirolo: il divieto notturno; così come il divieto settoriale di circolazione per alcune merci; ma anche il divieto invernale di circolazione nelle giornate di sabato ed infine il sistema che limita la circolazione dei mezzi pesanti e del traffico merci a Kufstein, con destinazione l’Italia.

Ed è ancor più soddisfazione il sapere che questa presa di posizione giunge in conseguenza di un’azione unanime del governo Meloni che ha sollevato coraggiosamente un tema che era semplicemente un tabù sino a pochi anni fa, quando solo la voce di Fratelli D’Italia si levava a difesa del diritto del mercato italiano a competere su quello europeo senza limitazioni come quelle applicate unilateralmente dall’Austria in Tirolo.

È alla classe politica d’oltre Brennero che si lancia l’appello ad assumere un atteggiamento che non sia esclusivamente rivolto ad avvantaggiare gli autotrasportatori austriaci, con un danno conseguente evidente soprattutto per quelli italiani e tedeschi. L’Italia ha il diritto di garantire la libera circolazione delle proprie merci in tutto lo spazio europeo. Ora da questa presa di posizione ci aspettiamo l’avvio di una procedura che possa rimuovere gli ostacoli agli interessi nazionali italiani, che sono anche gli interessi dell’economia delle zone di frontiera compreso il Trentino Alto Adige in cui ho le radici. Lo ha dichiarato l’On. Alessandro Urzì, Capogruppo di Fratelli D’Italia in Commissione Affari Costituzionali della camera.

Categoria news:
OPINIONEWS
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DELLA FONTE TITOLARE DELLA NOTIZIA E/O COMUNICATO STAMPA

È consentito a terzi (ed a testate giornalistiche) l’utilizzo integrale o parziale del presente contenuto, ma con l’obbligo di Legge di citare la fonte: “Agenzia giornalistica Opinione”.
È comunque sempre vietata la riproduzione delle immagini.

I commenti sono chiusi.