VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

GUGLIELMI (FASSA) * POLEMICHE MINORANZA VERSO SINDACO DI MAZZIN: « DIMENTICHIAMOCI DEI RISULTATI ELETTORALI DELLO SCORSO SETTEMBRE, LAVORIAMO TUTTI AL BENE COMUNE »

La Val di Fassa, forse più di altre realta turistiche alpine se non italiane, ha sofferto in maniera importante l’ultimo periodo : una stagione invernale che non è mai partita nonostante le insistenti pressioni della politica trentina, fassani a casa senza cassa integrazione o ammortizzatori sociali, disagi umani e familiari dovuti alla mancanza di lavoro, e se non bastasse questo, la perdita economica per imprenditori e lavoratori dovuta a queste chiusure.

Questo preambolo per dire, non solo da Consigliere provinciale, ma soprattutto da ex amministratore locale per oltre otto anni, che le polemiche (ogni due per tre) sollevate dalla minoranza del Consiglio comunale del Comune di Mazzin di Fassa appaiono tristemente fuori dal tempo.

Per colpire il sindaco democraticamente eletto pochi mesi fa per la quarta volta nelle ultime cinque legislature con un intermezzo da vicesindaco, esclusivamente perché volontario dei VVFF dello stesso comune e comandante pro tempore, si adduce una incompatibilità già dichiaratamente inesistente giacché il codice etico dei Vigili del Fuoco della PAT non è vincolante, non è norma vigente e quindi non impegna la persona in oggetto a dimissioni o passi indietro.

Tali azioni oltre a ledere un fiero corpo di Vigili del Fuoco volontari di uno dei paesi demograficamente più piccoli della Val di Fassa gettano discredito, non solo sul corpo, ma su una figura che in campo amministrativo e associativo ha dedicato buona parte della propria vita.

La presente non per giudicare le lecite attività di persone elette all’interno di un consesso comunale, ma per rimarcare che se qualcosa soprattutto in campo associativo esiste è grazie all’impegno, alla dedizione e alla professionalità di Fausto Castelnuovo.

Rimettiamo la barra al centro, dimentichiamoci dei risultati elettorali dello scorso settembre lavoriamo tutti e assieme al ben comun della Val di Fassa.

 

*

Luca Guglielmi
Consigliere provinciale ladino