News immediate,
non mediate!
Categoria news:
OPINIONEWS TN-AA

ROSSATO (FDI) * VIGOLO BASELGA: « ANCHE IL COMUNE DI TRENTO SUPPORTA LO SPOSTAMENTO DELLA GARDESANA, L’OPERA VA INSERITA AL PIÙ PRESTO NEL PIANO PROVINCIALE DELLA MOBILITÀ »

Scritto da
17.02 - martedì 31 maggio 2022

Vigolo Baselga – Rossato (FdI): “Anche il Comune di Trento supporta lo spostamento della Gardesana. L’opera va inserita al più presto nel piano provinciale della mobilità.”

La SS 45 bis “Gardesana Occidentale” è tristemente nota per l’entità del traffico, i frequenti incidenti, e l’inquinamento atmosferico: problemi che i cittadini di Vigolo Baselga si trovano ad affrontare quotidianamente. Nella seduta dedicata alla legge finanziaria del Consiglio provinciale di dicembre 2021, avevo presentato un Ordine del Giorno, approvato dall’Aula, per realizzare uno studio di fattibilità che prevedesse un percorso alternativo a quello che attualmente attraversa Vigolo Baselga, in maniera tale da sollevare la frazione dal traffico e dal rischio di incidenti.

Spostare la sede stradale sarebbe fondamentale ed è un impegno che noi di Fratelli d’Italia stiamo portando avanti con forza su più fronti.

A tal proposito, una petizione promossa in primis dal consigliere di circoscrizione Serena Cainelli e sottoscritta da numerosi cittadini di Vigolo Baselga è stata sottoposta all’attenzione del Comune di Trento, che ha dunque presentato la nostra istanza alle strutture della Provincia per una valutazione di fattibilità. La valutazione ha evidenziato come l’opera sarebbe realizzabile con la creazione di una galleria naturale ad est dell’abitato di circa 500 metri con una spesa, stimata in base ai costi di inizio 2022, pari a 12 milioni di euro.

Ringraziamo il Comune per aver accolto la nostra istanza e per la dichiarata volontà di volerla supportare nelle opportune sedi. Si tratta infatti di un’opera necessaria per i cittadini di Vigolo Baselga che prescinde dagli schieramenti politici. Noi di FdI, coerentemente, porteremo avanti con decisione questa istanza in Consiglio provinciale affinché l’opera sia inserita al più presto nella programmazione provinciale della mobilità.

*

Cons.re Katia Rossato

Gruppo consiliare Fratelli d’Italia

Categoria news:
OPINIONEWS TN-AA

I commenti sono chiusi.