News immediate,
non mediate!

Gianpiero Lui – Candidato sindaco Rovereto (Tn)

Candidata FdI Cinzia Cellucci (Comune Rovereto) – La Sicurezza

Categoria news:
OPINIONEWS TN-AA

RIVA DEL GARDA FIERECONGRESSI (TN) * “HOSPITALITY“: « CHIUSURA EVENTO, 20 MILA I VISITATORI PROFESSIONALI (+8% RISPETTO AL 2023) »

Scritto da
17.41 - giovedì 8 febbraio 2024

(Il testo seguente è tratto integralmente dalla nota stampa inviata all’Agenzia Opinione) –

///

La partecipazione e il grande coinvolgimento degli operatori dimostrano la voglia di investire per innovare e rinnovare strutture e servizi. La 48a edizione di Hospitality – Il Salone dell’Accoglienza, la fiera internazionale leader in Italia dedicata al settore HoReCa, si è chiusa oggi al Quartiere Fieristico di Riva del Garda con un importante risultato: sfiorati i 20.000 visitatori professionali, in crescita dell’8% rispetto allo scorso anno, provenienti da tutta Italia e da altri 15 Paesi. La manifestazione ha riunito l’intera filiera dell’accoglienza con 861 espositori (+35% rispetto al 2023), un’ampia partecipazione e un’affluenza continua in ogni giornata.

Internazionalità, innovazione e visione: caratteristiche che hanno entusiasmato la community dell’HoReCa, fortemente coinvolta dai contenuti e dalla qualità e varietà della proposta espositiva. “Un risultato che conferma la leadership di Hospitality nel settore grazie alle scelte strategiche e al lavoro fatto nella realizzazione di questa edizione. Continueremo a investire nell’unicità della offerta espositiva, sia in termini di merceologie che di tipologie di aziende presenti, e nel consolidare le nostre collaborazioni storiche a livello nazionale e internazionale, nell’interesse degli operatori professionali”, ha evidenziato Roberto Pellegrini, Presidente di Riva del Garda Fierecongressi.
La manifestazione, con la sua offerta completa di servizi e prodotti, ha dimostrato di saper rispondere a ogni esigenza e preferenza dei visitatori, registrando una consistente partecipazione di imprenditori della ristorazione, del settore alberghiero e di pubblici esercizi, oltre che degli operatori dell’extra-alberghiero.

“In ogni edizione cerchiamo di offrire una panoramica completa su tutte le ultime tendenze del settore, e stupire i visitatori con contenuti sempre nuovi, idee e proposte concrete per la loro attività. – ha commentato Alessandra Albarelli, Direttrice Generale di Riva del Garda Fierecongressi – Ne è testimonianza l’entusiasmo degli operatori che hanno visitato la fiera con la certezza di trovare la soluzione giusta e il partner perfetto per il proprio business. Un’edizione che ha coinvolto un pubblico nuovo e fortemente orientato all’acquisto”.

Tra le novità di quest’anno, l’avvio della collaborazione con Village for All – V4A e Lombardini22 per DI OGNUNO, l’area dedicata all’ospitalità accessibile, che proseguirà nelle prossime edizioni con la progettazione di nuovi spazi.
“DI OGNUNO ha permesso a visitatori ed espositori di vivere un’esperienza immersiva emozionante e di comprendere come non necessariamente servono enormi investimenti per rendere la propria struttura accessibile a “ognuno”. – ha dichiarato Giovanna Voltolini, Exhibition Manager di Hospitality – E’ stato gratificante vedere l’utilità di realizzare un progetto sul turismo accessibile, a conferma del ruolo della fiera nel dare idee e suggestioni concrete agli operatori che vogliono evolvere le proprie strutture rispondendo alle esigenze di un importante segmento di mercato. Un ringraziamento speciale all’associazione AsTrID per il prezioso supporto nelle giornate di evento”.

Soddisfatti i 50 buyer internazionali presenti a questa edizione grazie all’attività di scouting della fiera e alla collaborazione con Agenzia ICE (ITA – Italian Trade Agency), provenienti da selezionati Paesi quali Slovenia, Paesi dell’Est Europa, Scandinavia, Spagna, Portogallo, UK, Paesi di lingua tedesca, oltre a Kenya e centro e sud America. Tutti positivamente colpiti dal format ricco e completo di Hospitality, per le numerose ispirazioni e idee, e per aver trovato i partner giusti per i propri acquisti.

Anche quest’anno Hospitality con la sua Academy ha dedicato ampio spazio alla formazione. Tra workshop, educational, seminari e iniziative esperienziali, la manifestazione è stata un palcoscenico ricco di contenuti multidisciplinari che ha registrato il tutto esaurito nel mainstage, il Theatre, e nelle cinque arene tematiche – Beer Arena, Outdoor Boom Arena, RPM Arena, Winescape Arena e la nuova Restaurant Arena. L’appuntamento con la 49a edizione di Hospitality – Il Salone dell’Accoglienza è a Riva del Garda dal 3 al 6 febbraio 2025.

Categoria news:
OPINIONEWS TN-AA
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DELLA FONTE TITOLARE DELLA NOTIZIA E/O COMUNICATO STAMPA

È consentito a terzi (ed a testate giornalistiche) l’utilizzo integrale o parziale del presente contenuto, ma con l’obbligo di Legge di citare la fonte: “Agenzia giornalistica Opinione”.
È comunque sempre vietata la riproduzione delle immagini.

I commenti sono chiusi.