VIDEONEWS & sponsored

(in )

UILTEC TRENTINO ALTO ADIGE SÜDTIROL * CENTRALI IDROELETTRICHE: TANCREDI, « PRIORITARIO COINVOLGERE ANCHE LA PROVINCIA DI BOLZANO PER AFFINITÀ DI TERRITORIO »

Apprendiamo positivamente dai quotidiani dell’iniziativa di Pd, Futura e M5s in merito allo strategico tema delle grandi derivazioni idroelettriche Trentine.

E’ un tema cruciale per il Trentino e credo sia prioritario coinvolgere anche l’Alto Adige per affinità di territorio, per simile percorso di provincializzazione, per la capacità idroelettrica espressa e per elaborare sinergie strategiche industriali ed economiche.

Lo diciamo tempo, non possiamo difenderci nel nostro Trentino con le datate postazioni belliche di altre epoche storiche. Serve una regia politica Regionale, serve una classe dirigente preparata per questa sfida che oltre ad avere importati risvolti ambientali in quanto energia rinnovabile e pulita, genera una ricchezza economica importante che però non può rimanere rinchiusa in dividendi. Servono ingenti investimenti per l’ammodernamento delle centrali e di tutti gli apparati produttivi afferenti. Apriamo questo evento ad una dimensione Regionale.

Certamente avremo da approfondire la legge provinciale da poco licenziata ma non perdiamo l’occasione di coinvolgere la provincia di Bolzano che seppur autonoma fa parte di una Regione, il Trentino Alto Adige. Chiediamo infine che anche il sindacato confederale e di categoria venga coinvolto nella conferenza. La Uil del Trentino nella persona del suo Segretario Generale Walter Alotti e la Uiltec del Trentino Alto Adige Suedtirol, forte della sua rappresentanza e rappresentatività, sia nel Gruppo Dolomiti Energia che in Alperia, manifestano il loro interesse e si rendono disponibili al coinvolgimento.

 

*

Alan Tancredi
Segretario Generale Regionale Uiltec del Trentino Alto Adige Suedtirol